Frank, omicidio progettato da novembre: l’uccisione della moglie una fatalità

7

Era da novembre che Muhammad Adnan progettava l’omicidio di Frank Seramondi, lo ha dichiarato al Gip Giovanni Pagliuca che ha definito, sia lui che il suo complice, "Personalità prive del minimo senso di civiltà e di clamorosa pericolosità".

Secondo la dichiarazione del killer la morte della moglie è stata una fatalità, era solo Frank l’obiettivo, reo, sempre in base alle dichiarazioni del pakistano, di vendere di più di lui e di mandargli spacciatori e gente non raccomandabile davanti al Dolce e Salato, così da nuocere alla sua attività.

Parla anche del ferimento del dipendente di Seramondi, Arben Corri, ferito ai primi di luglio. Era un avvertimento e aggiunge che a sparare è stato Singh. L’indiano nega quel fatto, dicendo di non essere stato presente, e ribadisce che non sapeva che l’amico volesse uccidere Frank.

Se sul movente restano punti oscuri, il Gip ritiene veritiero il racconto di Adnan, mentre ha seri dubbi sulla credibilità di quelle dell’indiano Singh, ritenendo che in realtà sapesse da tempo le intenzioni del pakistano e di aver ricevuto da lui anche del denaro per aiutarlo.  Abiti, casco e motorino, acquistato per 330 euro da un rivenditore nel Cremonese, senza passaggio di proprietà e targa, sarebbe stati procurati dal pakistano. 

Comments

comments

7 COMMENTS

  1. Uccidere una donna o un uomo e definirlo FATALITA’ ? Ma scherziamo ? Quando ho visto ieri che questi due CRIMINALI hanno anche due avvocati bresciani, mi è venuto da vomitare e ho dovuto chiudere il giornale ! Che tesi sosterranno questi due avvocati visto che sono tutte tesi INSOSTENIBILI visto che hanno già confessato ? Facendo così non si incita ad altra criminalità ? E questi avvocati che li paga visto che quesi due non hanno un euro ……. ma sì li pagheremo noi italiani ! Uno schifo !

  2. Questi assassini, regolari??? approfittatori dell’ospitalità dei Bresciani, non solo fanno indignare le persone perbene, ma creano odio anche fra Italiani e migrati. E i falsi buonisti alla Boldrini, con il cervello di Alfano, e il Papa Francesco(( volemose tutti bene)) dove ci porteranno??????????

LEAVE A REPLY