Balotelli infrange la prima regola del Milan: su Fb dice addio ai Reds

5

A Mario Balotelli le regole piace infrangerle. Da sempre. E così ha fatto anche con i “dieci comandamenti” imposti (da contratto) dal Milan, a meno di 24 ore dalla firma che è tornato a legarlo alla maglia rossonera. La società nel contratto ha imposto alcuni divieti al giocatore: controllo rigoroso dei social, niente cresta, niente vestiti sfarzosi, divieto di fumo e droga, limitazione dell’alcool e niente night club e serate da sballo.

Erano le 12 di mercoledì mattina quando, ufficializzato il passaggio al Milan, l’attaccante bresciano ha infranto la prima regola scrivendo un post su Facebook indirizzato ai tifosi del Liverpool, squadra con la quale ha “giocato” lo scorso campionato in Premier League: “Sono grato al Liverpool e ai suoi tifosi per le opportunità che mi hanno dato. Non è un arrivederci ma un addio. Vi sosterrò in ogni competizione… tranne nelle sfide con il Milan”. L’”addio” (farewell) ai Reds potrebbe anche dare fastidio visto che sembra contraddire l’ingaggio. Il Liverpool infatti ha prestato il giocatore al Milan e non ceduto.

Comments

comments

5 COMMENTS

  1. mario è una sola e quando lo capiranno non avrà più un’altra possibilità e un’altra squadra a cui spillare soldi per combinare guai

  2. Ma basta correre dietro e buttare via soldi per questo… date i soldi a gente più seria che ha bisogno. nella vita reale una persona normale che va contro le regole dettate dall’azienda, viene licenziato immediatamente!

  3. Il problema allora non è firmare i contratti ma capirne il contenuto. Grande Balotelli Non deludi mai! Orgoglio Bresciano.

  4. Parlarne bene o parlarne male purché se ne parli. Secondo me chi non ha ancora capito (media in primis) non vuole capirla. Secondo me se nessuno ne parlasse, se la sua foto non fosse ovunque, la pianterebbe. Magari Raiola il contratto glie l’ha fatto firmare e non leggere. Si sa mai…

LEAVE A REPLY