Omicidio da Frank, i complici dei killer scelgono di non parlare davanti al Gip

0
Frank Serramondi e la moglie
Frank Serramondi e la moglie
Bsnews whatsapp

I complici hanno scelto il silenzio, i due indiani arrestati mercoledì 26 agosto nelle indagini per l’omicidio dei coniugi Seramondi si sono avvalsi della facoltà di non rispondere nell’interrogatorio di garanzia avvenuto questa mattina davanti al gip Bianca Maria Bianchi nel carcere di Bergamo, dove sono tenuti in custodia cautelare. I due, ritenuti appunto i complici dei killer Muhammad Adnan e Sarbjit Singh, sono stati fermati rispettivamente a Mairano e a Robecco d’Oglio, nel Cremonese.

Ieri la moglie di uno dei due, Wiki, aveva dichiarato l’innocenza del marito e aveva anche aggiunto che, contrariamente a quanto pensano gli inquirenti, lei e il marito non avevano ospitato a Mairano i due assassini la sera prima dell’omicidio.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI