Aspettando il Festival Franciacorta, si brinda in un antico monastero

0
Bsnews whatsapp

Settembre sarà un mese dedicato al Franciacorta. Turisti e appassionati possono segnare in agenda le date del cult settembrino: il Festival Franciacorta in Cantina torna il 19 e 20 settembre.

A inaugurare le iniziative sarà "Franciacorta ad Astino" giovedì 10 settembre dalle 19, evento che anticipa tutti gli altri appuntamenti di Aspettando il Festival in cantina e del Festival Franciacorta, e che si terrà nello splendido sito del Monastero di Astino, immerso in una piccola valle a pochi passi dalla città di Bergamo, un gioiello che da quasi un millennio colpisce il visitatore per la sua bellezza stratificata nel tempo.

Dopo anni di abbandono e dopo i restauri voluti fortemente dalla Fondazione Mia, l’attuale proprietaria, il Monastero è stato riaperto al pubblico in occasione di Expo Milano 2015. Un patrimonio unico, che punta a tornare all’antico splendore diventando un connubio perfetto tra arte, cultura, agricoltura e cibo.

In questo contesto è stata organizzata la mostra dedicata a Gino Veronelli, grande personalità della cultura italiana, editore, giornalista, enologo e gastronomo, figura che ha operato in quella metà del Novecento che ha visto una delle più profonde trasformazioni della società e dell’economia del nostro Paese, soprattutto in ambito agroalimentare.  "Luigi Veronelli – Camminare la terra" promossa dal Comitato Decennale Luigi Veronelli e dalla Triennale di Milano, allestita dal 21 maggio al 31 ottobre 2015 presso il Complesso Monumentale di Astino a Bergamo.

Durante la serata del 10 settembre, nello splendido chiostro verranno allestite tre isole di gusto con le tre diverse tipologie di Franciacorta: Brut, Satèn e Rosé, proposte in abbinamento ad altrettante eccellenze gastronomiche. Ad accompagnare la serata, le note della musica del Gezzz4tet, gruppo di Pietro Bonelli. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI