Prevalle, sul tabellone del comune il no all’ideologia gender. E’ subito polemica

0
Bsnews whatsapp

“L’amministrazione comunale è contraria all’ideologia gender”. Questa la frase che compare sui pannelli luminosi del comune di Prevalle a firma del sindaco leghista Amilcare Ziglioli. Una scelta che sta già facendo discutere e che non ha mancato di creare le due fazioni dei favolrevoli e contrari, specie sui social network. 

Sul Corsera il sindaco ha spiegato le ragioni del messaggio: “ È far capire da che parte sta l’amministrazione. Ho già già manifestato in passato di essere contro l’ideologia gender e visto che siamo vicini all’inizio della scuola, posso dire che a Prevalle non sarà assolutamente seguita la teoria gender che tanto piace a qualcuno”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. se fossi gay e vivessi a prevalle sarei in…. nero a questo punto. l’amministrazione comunale può essere contraria a quel che vuole ma non sarà lei a decidere l’orinetamento della scuola futura.

  2. Scusate, qualcuno sa spiegare esattamente cosa sia e cosa sostiene questa ideologia gender e se c’è qualche partito o associazione che la sostiene? Io ancora non l’ho capito.

  3. che tristezza, propaganda provinciale e populista da 4 soldi. ma abbattete quel tabellone, per cortesia.

    ma quando una giunta comunale può mettere voce sulle scelte di vita delle persone? ma pensa te, tutti fini pensatori a Prevalle…

  4. Non ho ancora capito come funziona questa cosa. Ci sono tanti pensieri ma niente di chiaro. Un’insegnante di liceo sostiene, per esempio, che si sta diffondendo il panico tra le famiglie perchè non c’è abbastanza informazione e quindi si equivoca, mentre l’equivoco nasce dalle prescrizioni previste dal piano triennale dell’offerta formativa della legge sulla buona scuola che assicura l’attuazione dei principi di pari opportunità promuovendo l’educazione alla parità tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere e di tutte le discriminazioni. Quel termine “genere” è l’unico aggancio, si sta cercando di collegare queste indicazioni alla teoria gender fornendo indicazioni alla teoria gender decontestualizzate estratte dal documento dell’organizzazione mondiale della sanità il cui nobile fine vuole essere quello di prevenire gravidanze precoci ed indesiderate, di prevenire malattie sessualmente trasmissibili, di prevenire la violenza di genere e di tutte le forme di discriminazione. Prevenire discriminazioni e bullismo non può che essere un valore aggiunto, sostiene l’insegnante liceale. Ma io sono ancora molto preplesso, non mi è molto chiaro il tutto…

RISPONDI