Deledda e Calvino ancora sotto bonifica, il Comune paga bus e mensa agli alunni

0

Le scuole Deledda e Calvino di Chiesanuova sono ancora alle prese con i lavori di bonifica dei giardini che dureranno almeno altri cinque mesi. Per questo il Comune ha stabilito che i 239 alunni della Deledda andranno nell’edificio di via Raffaello dove ci sono la scuola elementare Sanzio e la media De Filippo, mentre i 160 circa della Calvino nella scuola Bettinzoli di via Caleppe.

Il comune ha stanziato 660 mila euro per venire incontro a questi studenti, costretti a spostamenti e spese. I soldi serviranno a coprire i costi di trasporto e mensa: il primo, scrive il Corsera, costerà intorno ai 400 mila euro, 140 mila euro l’assistenza con personale educativo sui bus messi a disposizione da Brescia Trasporto, 120 mila per la mensa nei giorni di rientro pomeridiano. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Come mai paga il Comune e non i delinquenti che hanno inquinato? Mi aspetterei manifestazioni e prese di posizione dal trio Rolfi-Bordonali-Becc alossi, sempre pronti a lamentarsi e dire che non ci sono risorse per gli Italiani. Certo, se a devastare l’ambiente fosse stato qualche straniero li vedremmo sulle barricate…

  2. 900.000 euro per bonificare, 660.000 euro per trasportare i bambini in altra scuola. Il dilettantismo di questa giunta, fra appalti revocati, programma lavori sbagliato, fretta inconcludente, è senza limiti. Costava meno forse demolirla e ricostruirla da un’altra parte. Ma non potevano fare i lavori d’estate? Con quei 660.000 euro avremmo bonificato qualcosa in più. pazzesco!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome