Stefana, Esselunga mette sul piatto un piano da 53 milioni di euro

0
Bsnews whatsapp

Esselunga avrebbe messo sul piatto un piano da 53 milioni di euro per la Stefana. Il primo incontro si è tenuto tra il commissario giudiziale Valerio Galeri, le organizzazioni sindacali, le Rsu, la Gip Srl della famiglia Ghidini e i rappresentanti di Esselunga. Come ricorda il Corsera, entro il 12 settembre è previsto il deposito della relazione del commissario giudiziale, mentre il 18 si terrà il tavolo istituzionale al ministero per lo sviluppo economico. Esselunga, secondo le informazioni riportate dal quotidiano, è interessata a tre stabilimenti (Ospitaletto, per il polo logistico Esselunga; Montirone e il sito di via Brescia a Nave), garantisce l’occupazione per 400 lavoratori (gli attuali sono 602). 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Caprotti garantirebbe l’occupazione a 400 lavoratori della siderurgia (su 600) riconvertendoli in magazzinieri e lavoratori del commercio ? Se abbiamo capito bene, allora all’imprenditore andrebbe assegnata una particolare onoreficenza, un Nobel specifico, un riconoscimento speciale. Ma se non è così…

RISPONDI