Garda, livelli vicini ai minimi storici. Si spera nella pioggia

0

Pioggia benedetta, oggi, per il Garda. I livelli del lago, infatti, sono vicini ai minimi storici a causa di un’estate tra le più siccitose di sempre. E negli ultimi giorni la situazione è peggiorata: in due settimane si sono persi altri 37 milioni di metri cubi, con situazioni come quelle di Peschiera dove si è arrivati a 26 centimetri sopra lo zero idrometrico e di Sirmione, dove in alcuni punti il lago si è ritirato anche di 40 metri. Non va meglio a Desenzano, a Punta Grò. Una situazione che ha creato disagi al turismo ma anche a tutto il sistema di navigazione, in particolare a quello dei traghetti. L’unica nota positiva arriva dal fatto che sta per finire la stagione irrigua. Ma servirebbe soprattutto un po’ di vera pioggia…

Comments

comments

1 COMMENT

  1. L’aspetto che più mi spaventa, più di qualsiasi inquinamento, è la variazione climatica e si pensi alla California che si sta trasformando in un deserto. Magari lottiamo per i microgrammi per poi diventare emigranti climatici.

LEAVE A REPLY