La piada brescina di Amarcord entra tra i migliori prodotti enogastronomici al mondo

0

Si sono svolte a Lisbona (PT) le premiazioni del Monde Selection Award,Premio Internazionale per il Food & Beverage, che stila, ogni anno, la classifica dei migliori prodotti eno-gastronomici almondo; unico nel suo genere, questo Concorso è uno dei Premi internazionali più importanti per questo settore.Nell’edizione2015, 82 paesi partecipanti da tutti e sei i continenti con i loro prodotti alimentari, 1.008 aziende in gara con 2.952 prodotti giudicati. Solo 412al mondo i premiati con il Gold Award (il massimo riconoscimento) ed inseriti nella Monde Selection, la lista dei migliori prodotti alimentari per l’anno 2015. Amarcord, per la prima volta nella sua storia, è una di queste; unica azienda premiata in Lombardia, primo ed unico produttore di Piade mai premiato in 54 anni di concorso.

L’INTERNATIONALINSTITUTE FOR QUALITY SELECTION – Il Monde Selection Award, nasce nel 1961 a Wauthier-Braine, nella Regione diBruxelles (B) per volontà dell’International Institute for QualitySelection (I.I.Q.S.), Istituto indipendente che si occupa di degustazione di alimenti e bevande di qualità, e viene organizzato oggi in collaborazione con la French Culinary Academy e la Facoltà di Scienze e Tecnologie Alimentari dell’Università di Bruxelles. Ogni anno viene ospitato da un Paese differente; quest’anno è stato il Portogallo ad essere il Paese ospitante; la cerimonia di premiazione si è svolta nella sua capitale, Lisbona, nella splendida cornice del Patio da Galè, presso la famosissima Pra Çado Comercio. L’Italia ha ospitato l’ultima volta la finale di questo Concorso nel 2009 a Venezia.

ILMONDE SELECTION AWARD. Nel contest ci sono 105 categorie di prodotti in gara (37 per gli alimenti, 68 per le bevande); la nota piadineria bresciana ha partecipato e vinto nella categoria "Pani, Fette Biscottate e Cracker"; unico Gold Award della Categoria. Fra le centinaia di Chef, Sommelier, Mastri Panificatori, Professori Universitari e nutrizionisti provenienti da tutto il mondo, viene sorteggiato, per ogni prodotto, un Panel di giuria di 70professionisti, fra cui almeno uno Chef stellato. Al fine di ottimizzare l’oggettività dei giudizi, i prodotti vengono presentato alla cieca. Tutti i giudici devono avere esperienza in giurie di degustazione e la loro professionalità deve essere riconosciuta incontestabilmente. I giudici analizzano il prodotto sotto cinque principali aspetti valutativi:- Prima impressione-Analisi visiva-Analisi olfattiva-Sensazioni boccali-Analisi gustativa

Per ognuno di questi parametri viene espresso un giudizio in centesimi. Viene poi fatta la media ponderata dei 70 responsi.Solo iprodotti la cui media è superiore ai 89/100 vincono il premio più alto ed ambito, il Gold Award e vengono inseriti nel Monde Selection,la classifica delle migliori Eccellenze Mondiale in campo eno-gastronomico. La Piada tradizionale di Amarcord, con un punteggio di 89/100, si riconfermala migliore, vincendo, come prima Piada nel Concorso, il Gold Award.

“E con questo fanno sette, i premi Internazionali che le nostre piade si sono aggiudicate, in cinque Nazioni differenti, con regolamenti dissimili e giurie differenti; credo che sia la massima trasparente testimonianza di un lavoro svolto con passione, dedizione, cura quasimaniacale per le materie prime e ricerca in campo gastronomico che svolgiamo da ormai 19 anni, cercando di andare oltre al comune concetto di fast-food; uno street-food Made in Italy e di AltaQualità.” – dichiara Simone Massenza, patron di Amarcord -“Sono felice ed orgoglioso del prestigioso premio ottenuto, e per di più con il massimo riconoscimento, il Gold Award, arrivato alla nostra prima partecipazione in questo contest; un ulteriore premio internazionale conquistato in un anno che ci ha visti già premiati dentro e fuori i confini nazionali. Siamo riusciti a riconfermare la qualità, l’eccellenza e lo standard dei nostri prodotti.”“Il mio primo ringraziamento” – conclude il Titolare di Amarcord -“va al mio Staff, ai miei bravissimi e preparati collaboratori che ogni giorno mi sostengono e condividano, da diversi anni, con amore, dedizione e passione il nostro progetto. Poi va a tutti inostri affezionati clienti, che da 19 anni ci dimostrano fedeltà estima. Senza di loro non saremmo arrivati fin qui, senza di loro non avremmo raggiunto questi traguardi.”

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY