Passirano, violento frontale tra auto e moto: perde la vita centauro 44enne

0
Bsnews whatsapp

Un violento frontale e una vita spezzata. L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 17.30, a Passirano. A perdere la vita Claudio Pari, 44enne di Rodengo Saiano. L’uomo, in moto sulla sua Honda Hornet, si è scontrato in via Garibaldi, lungo la strada che collega Rodengo a Passirano, contro una Peugeot bianca che viaggiava in senso opposto di marcia.

L’urto è stato così violento che, come scrive il Giornale di Brescia, la vettura rimasta in mezzo alla strada con la parte anteriore devastata, mentre il centauro è stato sbalzato di sella cadendo violentemente a terra. Nonostante l’arrivo dei soccorsi, compresa l’eliambulanza, non è stato potuto fare per il motociclista. Il conducente dell’auto, 56enne, era sotto choc ed è stato portato nella clinica di Ome.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Ciao Claudio un abbraccio forte, eri un cliente e sei diventanto un amico una persona piena di vita che negli occhi aveva tanta voglia di vivere e di veder crescere tuo figlio dandogli quello che non hai potuto aver te.CIAO GRANDE
    Ciao Grande

  2. e poi dicono che i motociclisti sono quelli più pericolosi… quando invece perdono la vita per colpa di gente a bordo di automobili che non sanno nemmeno andare per strada…io non lo conoscevo ma mi dispiace molto sentire notizie del genere… riposa in pace centauro

RISPONDI