Aib in Montenegro, si aprono nuove strade d’intesa economica

0
Bsnews whatsapp

Su invito del Governo del Montenegro una missione di Associazione Industriale Bresciana – guidata dal Presidente di AIB Marco Bonometti – si è incontrata oggi nella capitale Podgorica con il ministro dell’Economia montenegrino Vladimir Kavaric.

Dopo l’incontro istituzionale gli imprenditori bresciani hanno visitato l’area industriale della capitale, quindi la Kap Aluminium Plant,  prima di trasferirsi a Kotor dove ha sede Daido Metal Kotor, azienda giapponese che produce cuscinetti. La missione si è conclusa con la visita al porto “Montenegro”.

Della delegazione bresciana – che ha ricambiato l’incontro con le autorità montenegrine giunte in maggio a Brescia – facevano parte, oltre al Presidente Bonometti ed al Direttore di AIB David Vannozzi,  Paolo Franceschetti (Alpiah),  Paola Artioli (Aso Siderurgica), Enzo Cibaldi (Estral), Daniela Arrigoni (Italmesh-Verincolor) e  Roberto Zanelli (Elgen).

A conclusione dell’incontro, il Presidente di AIB Marco Bonometti ha dichiarato “Abbiamo individuato molte situazioni interessanti  per l’industria manifatturiera bresciana, anche se a questa prima valutazione ne dovranno seguire altre ripercorrendo la strada già aperta da alcune aziende della nostra provincia che sviluppano business in Montenegro. Ringraziamo ancora il Paese ed il Governo montenegrino – ha concluso l’ing. Bonometti – che oggi ci ha ospitato; abbiamo apprezzato molti aspetti di questo Paese, ci auguriamo ora di poter tornare quanto prima e di poter iniziare a sviluppare concreti progetti economici”.  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI