Borsa schermata per rubare 900 euro di profumi: arrestata rumena

0

E’ entrata alla profumeria Cosmea all’interno del centro commerciale “Le Robinie” di Verolanuova e, munita di borsa schermata l’ha riempita di confezioni di profumo per un valore di 900 euro.

Le barriere antitaccheggio all’uscita non hanno suonato grazie alla borsa schermata ma una commessa aveva notato i movimenti sospetti della donna e ha avventito i carabinieri.

Una volta fuori dal centro commerciale la donna di origine rumena responsabile del furto è stata fermata dai militari giunti sul posto che hanno recuperato la refurtiva per poi riconsegnarla ai legittimo proprietario. La donna è stata quindi arrestata e l’indomani, sottoposta ad udienza per direttissima, è stata condannata alla pena di 5 mesi e 10 giorni di carcere e al pagamento di 200 euro di multa, con pena sospesa.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. ..azz 900 euro di profumi..e che aveva uno zaino da treking ?? mandatela in galera invece di darle la multina e sospendere la pena…sai che gliene frega a lei , cambia città e via col furto , impunita e libera sul suolo italiano…figlia di schengen . vogliamo il muro anche noi come in ungheria, slovenia , croazia etc etc… tutta europa chiude le frontiere , noi no , caliamo brache e mutande come sempre !!!

LEAVE A REPLY