Ultimo giorno per Emanuele Ricifari, da ottobre è Capocasa il nuovo vicequestore

0

Ultimo giorno per il vicequestore Emanuele Ricifari che da Brescia, da domani pomeriggio, sarà trasferito a Roma per un corso al termine del quale verrà nominato questore. Al suo posto arriverà Cesare Capocasa, vicario alla questura di Reggio Emilia. Capocasa, 54 anni e nato a San Benedetto del Tronto, è stato per tredici anni nel paese emiliano. La nomina di Cesare Capocasa a Brescia è arrivata venerdì 11 settembre dal Ministero degli Interni.

Ricifari darà i suoi saluti prima della ricorrenza del Santo Patrono della Polizia di Stato, San Michele Arcangelo: alle ore  10.30 nella Parrocchia delle S.S. Capitanio e Gerosa, Mons. Luciano Monari, unitamente al Cappellano della Polizia di Stato Don Roberto Ferazzoli, celebrerà la Santa Messa alla presenza delle Autorità cittadine, degli appartenenti alla Polizia di Stato e all’Amministrazione Civile dell’Interno, nonché di quanti vogliano prendere parte alla cerimonia.

Gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Darfo Boario Terme, già vincitori del concorso “Note di Legalità” animeranno parte della Messa con l’esecuzione musicale di “ Dolce è sentire” e la colonna sonora de “La vita è bella”. La giornata di festa inizierà alle ore 09.00 nell’ufficio del sig. Questore dove verrà consegnata la tessera numero 1000 al neo socio A.N.P.S. Ballerini Damiano.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ricorderemo con rimpianto la serena compostezza con la quale ha saputo gestire l’ordine pubblico. Indimenticabili i video risalenti ai tempi dell’occupazione della gru in San Faustino. In rete si trovano diversi filmati nei quali nei quali si può ammirare il suo operato e c’è persino chi si è preso la briga di pubblicare una breve “Antologia di Emanuele Ricifari”. Tanti auguri a lui e ai cittadini ai quali dedicherà la sua preziosa opera.

  2. a me gli interventi sotto la gru erano stati un esempio di come si applica la legge. Certo i bimbiminkia si erano spaventati, “ohh questo fa sul serio…!!” ahahhahaha

  3. Finalmente una bella notizia in mezzo alle solite fregnacce. Che il simpatico vice questore diffonda il suo arcinoto “CARICATEEEEE” in altre citta’ italiane!!! Quale giubilo quale gioia! Partecipiato tutti alla messa di commiato con spumante

  4. Un vivo apprezzamento per un funzionario rigoroso e giusto, che non si è fatto condizionare dalla canea dei rivoluzionari, figli di papà: quelli che iniziano la rivoluzione dopo le 11 (prima dormono) e la terminano alle 18 perché è l’ora dell’happy hour.

  5. Preferisci quelli che fanno finta di non vedere, salvo, se capitasse qualcosa a te, strillare contro la Polizia con argomenti opposti? W i funzionari con la schiena diritta. Un saluto e un arrivederci al dr. Ricifari.

LEAVE A REPLY