Coppia di rumeni tenta di derubare una cliente della libreria: indagati

0

Nel pomeriggio di lunedì 5 ottobre, alle 17 circa, una Volante è intervenuta alla libreria Tarantola in via Porcellaga a seguito di una segnalazione giunta da una impiegata del negozio in merito ad un tentativo di furto che si era consumato all’interno dell’esercizio commerciale.

Ai poliziotti giunti sul posto la commessa ha riferito che poco prima, in libreria era entrata una signora loro cliente abituale. Dopo poco avevano fatto ingresso anche una coppia di cittadini rumeni i quali, dopo aver fatto un giro all’interno della libreria, si erano posizionati alle spalle della signora.

La straniera, con mossa repentina, senza farsi accorgere dalla cliente intenta a scegliere un libro, ha messo la mano all’interno della sua borsa. I suoi movimenti non sono passati però inosservati alla commessa che immediatamente ha allertato la signora.

L’arrivo dei poliziotti sul posto ha permesso di indagare la coppia per tentato furto aggravato in concorso.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. tutti uguali sti rumeni , se commettete i furti in Romania Vi fate anni di galera ; in Italia e’ una festa vero? che schifo…

  2. Occhio a parlare così…preparati agli insulti dei "geni" che ti daranno del razzista perché bla bla bla…..comunque condivido..già abbiamo tanti italiani cazzoni ci mancano pure gli "ospiti"

  3. Non c’è nulla da scandalizzarsi. Lo dicono anche quelli onesti che il 90% dei delinquenti romeni si sono trasferiti in Italia, tanto qua prima di finire in galera ce ne vuole….

  4. Non bisogna fare di tutta un erba un fascio: distinguiamo. Non possiamo generalizzare e dire che tutti gli italiani sono bast4rdi: lo sono solo i commentatori razzisti. Distinguiamo.

  5. Non tirare in ballo il razzismo che non c’entra niente, i rumeni sono europei. Diciamo che, visti i reati che li vedono protagonisti, hanno un concetto della proprietà molto labile.

LEAVE A REPLY