Emissioni inquinanti, dal 15 ottobre stop ad auto Euro zero in 50 comuni bresciani

0

Stop a auto euro zero a benzina e agli Euro zero uno e due diesel, dal lunedì al venerdì. Queste le disposizioni che dal 15 ottobre al 15 aprile 2016 tornano in vigore in Lombardia per il contenimento delle emissioni inquinanti. Cinquanta i comuni bresciani coinvolti, e quindi maggiore l’area vietata. Tra i paesi che si sono aggiunti quest’anno ci sono: Adro, Bedizzole, Calcinato, Calvagese, Castegnato, Cazzago, Chiari, Coccaglio, Cologne, Desenzano, Erbusco, Gavardo, Lonato, Mazzano, Muscoline, Nuvolento, Nuvolera, Ospitaletto, Paitone, Palazzolo, Passirano, Polpenazze, Pontoglio, Prevalle, Puegnago,Roè Volciano, Rovato, Soiano,Urago e Villanuova. Il blocco è soggetto a deroghe e permessi.

 

Il divieto è per ora temporaneo, ma dal 2019 ci sarà i veicoli Euro 0 non potranno più circolare. Lo prevede un emendamento del governo alle legge di stabilità. La norma prevede il divieto di circolazione per i veicoli adibiti al trasporto di persone, con una massa massima non superiore a 5 tonnellate. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Si deve usare per forza la metropolitana. Non era nata per questo, per avere meno macchine in circolazione? Siccome l’obiettivo, come era straprevedibile, è fallito, ma l’abbiamo sul groppone (come l’inceneritore) usatela, vi farà bene e risolverete il problema dell’inquinamento.

  2. QUESTI PROVVEDIMENTI SONO BAZZECCOLE CHE FANNO SOLO DANNI HAI CONTRIBUENTI MENTRE CI SONO ANCORA MIRIADI DI MEZZI PUBBLICI INQUINANTI E MEZZI MOVIMENTO TERRA PESANTI CHE LAVORANO 8/9 ORE AL GIORNO IO INQUINO PER FARE 20 KM AL GIORNO CON IL MIO PANDINO?
    MA FATEMI IL PIACERE

  3. E paghiamo anche il bollo se la regalano loro la macchina nuova noi la cambiamo tutti gli anni compriamo una una voswaghen che non inquina poco

LEAVE A REPLY