Espulso a marzo, riesce a tornare in Valcamonica. Arrestato 26enne marocchino

3

La Questura a marzo lo aveva espulso dal territorio italiano, ma il 26enne marocchino E.D.A non si è arreso e appena ne ha avuto la possibilità è rientrato in Italia, in Valcamonica per l’esattezza. L’uomo, pregiudicato e senza fissa dimora, è stato arrestato dai carabinieri di Darfo Boario Terme ma, dopo le manette, convalidate dall’autorità giudiziarie, ora dovrà presentarsi nuovamente in Questura.

Comments

comments

3 COMMENTS

  1. Cosa avrà quella valle di così magico da attrarre il giovane marocchino? Dove c’é la Lega i nordafricani arrivano. Chissà perché? Attrazione fatale.

  2. Forse perché tra qualche leghista e l’Africa vi sono stati in passato interessanti scambi commerciali, come diamanti e soldini.

LEAVE A REPLY