Uccidono un cervo di 150 chili: denuncia penale e maxi multa per quattro bracconieri

0
Bsnews whatsapp

Hanno organizzato una battuta di caccia con tanto di cani segugi al seguito per abbattere un cervo, ora però rischiano una condanna penale e una multa da duemila euro. I protagonisti sono quattro cacciatori, saliti in località Levras, sopra Bagolino, alla ricerca di un cervo da uccidere. E ci sono riusciti.

La gioia per la cattura del cervo però è durata poco, il tempo di essere fermati dal Nucleo Ittico-venatoria della Polizia Provinciale che, oltre ad aver sequestrato l’animale, un maschio di 150 chili, ha denunciato i quattro.

L’animale sarà conservato in una cella frigorifera a Vestone e, con il permesso del magistrato, potrà essere venduto a qualche ristoratore. Per i cacciatori, invece, iniziano i guai.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. queste persone dovrebbero pagare non 2.000 € ma 20.000 e poi il porto d’armi se lo sognano non solo loro ma anche i figli dei figli ma questo non può succedere perché la provincia e le regioni perderebbero gli interessi .

  2. ma chissenefrega di un cervo! facciamo ridere! come quelli che difendono i cinghiali che stanno facendo danni MOSTRUOSI in giro per l’italia. tutti che strillano si indignano poi gli uccellini col beccuccio piccolo li mangiate eh! ipocriti

RISPONDI