Ius soli, presidio Lega Nord a Rodengo Saiano. Bordonali (Ln): al via la battaglia politica

5

"La Lombardia ha raggiunto la Sicilia come numero di richiedenti asilo ospitati. Siamo quindi la regione che ne ha di più, il 13% del totale nazionale, e non permetteremo che il governo infierisca ulteriormente sul nostro territorio. Ci siamo ritrovati oggi per ribadire la nostra totale contrarietà all’arrivo di 10 clandestini ospitati in appartamento a Rodengo Saiano e per lanciare la battaglia politica allo ius soli". Queste le parole con cui l’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia Simona Bordonali è intervenuta al presidio organizzato dalla Lega Nord a Rodengo Saiano (Bs).  

"Il governo italiano vuole regalare la cittadinanza italiana a tutti gli immigrati perché il Partito democratico è in picchiata e ha bisogno di un nuovo bacino elettorale. – ha continuato la Bordonali – L’impatto in provincia di Brescia sarebbe devastante: 30.000 immigrati diventerebbero immediatamente italiani, con una crescita ulteriore di 2.000 unità all’anno. Faremo di tutto per svegliare il popolo lombardo e contrastare questa legge demenziale".  All’incontro erano presenti anche i deputati Stefano Borghesi e Davide Caparini, il segretario provinciale della Lega Nord di Brescia Paolo Formentini e il consigliere regionale Fabio Rolfi.

Comments

comments

5 Commenti

  1. Giusto: la Bordonali dice che il PD è in picchiata. Per la verità, con il Pd che effettivamente vede ridotti i consensi al 31%, i sondaggi politici dell’ultima settimana dicono che la Lega con il 12,5% si sta da alcuni mesi ridimensionando a favore di Forza Italia oggi al 13,5% e Fratelli d’Italia che cresce oltre il 4%. Continua a stupire il Movimento 5 stelle con oltre il 27%, soprattutto perchè si porta a soli 4 punti dal PD, mentre alle europee il divario era di ben 20 punti. Ecco, la Bordonali deve anche pensare che tutto il centrodestra (se unito) prenderebbe i consensi del PD e qualcosa in più dei pentastellati. Con il gran finale dei ballottaggi previsti dall’Italicum. Dunque, i bacini elettorali sono molto mobili sul territorio, anche per la Lega ovviamente…

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome