Ius soli, presidio Lega Nord a Rodengo Saiano. Bordonali (Ln): al via la battaglia politica

5

"La Lombardia ha raggiunto la Sicilia come numero di richiedenti asilo ospitati. Siamo quindi la regione che ne ha di più, il 13% del totale nazionale, e non permetteremo che il governo infierisca ulteriormente sul nostro territorio. Ci siamo ritrovati oggi per ribadire la nostra totale contrarietà all’arrivo di 10 clandestini ospitati in appartamento a Rodengo Saiano e per lanciare la battaglia politica allo ius soli". Queste le parole con cui l’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia Simona Bordonali è intervenuta al presidio organizzato dalla Lega Nord a Rodengo Saiano (Bs).  

"Il governo italiano vuole regalare la cittadinanza italiana a tutti gli immigrati perché il Partito democratico è in picchiata e ha bisogno di un nuovo bacino elettorale. – ha continuato la Bordonali – L’impatto in provincia di Brescia sarebbe devastante: 30.000 immigrati diventerebbero immediatamente italiani, con una crescita ulteriore di 2.000 unità all’anno. Faremo di tutto per svegliare il popolo lombardo e contrastare questa legge demenziale".  All’incontro erano presenti anche i deputati Stefano Borghesi e Davide Caparini, il segretario provinciale della Lega Nord di Brescia Paolo Formentini e il consigliere regionale Fabio Rolfi.

Comments

comments

5 COMMENTS

  1. Giusto: la Bordonali dice che il PD è in picchiata. Per la verità, con il Pd che effettivamente vede ridotti i consensi al 31%, i sondaggi politici dell’ultima settimana dicono che la Lega con il 12,5% si sta da alcuni mesi ridimensionando a favore di Forza Italia oggi al 13,5% e Fratelli d’Italia che cresce oltre il 4%. Continua a stupire il Movimento 5 stelle con oltre il 27%, soprattutto perchè si porta a soli 4 punti dal PD, mentre alle europee il divario era di ben 20 punti. Ecco, la Bordonali deve anche pensare che tutto il centrodestra (se unito) prenderebbe i consensi del PD e qualcosa in più dei pentastellati. Con il gran finale dei ballottaggi previsti dall’Italicum. Dunque, i bacini elettorali sono molto mobili sul territorio, anche per la Lega ovviamente…

LEAVE A REPLY