Nel controllo di un’auto spunta il piede di porco: indagati due 40enni bresciani

0

E’ accaduto ieri sera, alle 22.10, in via della Ziziola quando una Volante della Polizia impegnata nel regolare servizio di controllo del territorio ha incrociato una Fiat Panda di colore blu che, alla loro vista ha inizialmente accelerato la sua andatura per poi rallentare ed accelerare nuovamente. Gli agenti hanno quindi seguito ed intimato l’ALT alla vettura. A bordo due cittadini bresciani, F.C. e M.M., entrambi del 1975.

Al momento del controllo gli agenti hanno notato dietro al sedile la presenza di un piede di porco. Insospettiti da ciò e alla luce dei numerosi precedenti specifici per reati contro il patrimonio, i poliziotti hanno pertanto deciso di procedere alla perquisizione dell’auto.

Nel bagaglio è stato rinvenuto numeroso materiale idoneo allo scasso oltre che passamontagna e copri collo idonei a travisare il volto, tra cui guanti da lavoro, un piede di porco, un cacciavite, pinze a beccuccio e a pressione, una tronchesina ed una forbice taglia lamiere. I due sono stati pertanto accompagnati in Questura ed indagati per possesso ingiustificato di armi o oggetti atti allo scasso.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. ci vorrebbe un pensionato albanese che spari a due ladri bresciani trovati nel suo giardino. e poi quelli di forzanuova-albània sotto il balcone che urlano forza Hoxa (quando c’era lui…) e maledetti italiani mafiosi e ladri. E non avrebbero tutti i torti.

LEAVE A REPLY