Il 16 dicembre a Lugano si incorona Miss Ciclismo, due le bresciane ancora in gara

0
Bsnews whatsapp

Si terrà mercoledì 16 dicembre al Casinò di Lugano la finale del concorso di bellezza nazionale Miss Ciclismo, concorso riservato alle ragazze che utilizzano la bicicletta anche a livello non agonistico. Come da tradizione le sedici aspiranti miss sfileranno per i migliori corridori del mondo tra i quali il vincitore del Tour de France 2014 Vincenzo Nibali e il trionfatore nella Vuelta Espana 2015, Fabio Aru.

In gara ci saranno anche due miss della provincia di Brescia, si tratta di Martina Bonara di Rodengo Saiano (BS) e Alessia Gozio di Ronco di Gussago (BS). Martina è una studentessa sedicenne che sogna di diventare un avvocato. Dice di avere molta pazienza, ma non sopporta le cose futili e per raggiungere i suoi sogni rinuncerebbe a tutto tranne che alla sua famiglia. Alessia, ha 17 anni, è anche lei una studentessa e afferma che il suo pregio sia di essere diretta e che il suo difetto sia essere troppo diretta. Il ricordo più bello nella vita di Alessia risale a quando vinse il suo primo campionato regionale di Ciclismo.

«La location, come da tradizione, è sicuramente di primissimo piano – ha commentato il presidente di Miss Ciclismo, Matteo Romano – il ringraziamento va ancora una volta al vice presidente di Miss Ciclsimo Alex Carera e a suo fratello Johnny che onorano il concorso offrendo la vetrina del party più esclusivo del mondo delle due ruote».

Completano l’elenco delle finaliste: Lucia Celano di Cava de’ Tirreni (SA), Chiara De Giorgio di Varese, Asia Fornari di Cesenatico (FC), Jenny Giolo di Cavarzere (VE), Giorgia Gorea di Varallo Sesia (VC), Cinzia Lazzaroni di Trescore Balneario (BG), Laura Liguori di Napoli, Roberta Mastellone di Cava de’ Tirreni (SA), Angelica Musazzo di Vercelli, Carolina Ruffin di Torino, Giada Sebastiani di Vicenza, Deborah Spinelli di Gerenzano (VA), Alice Viani di Pontedassio (IM) e Valentina Zanesi di Santo Stefano Ticino (MI).

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI