Riparazione e rigenerazione del midollo spinale, a Brescia il nono Simposio Internazionale

0
Bsnews whatsapp

Dal 3 al 5 dicembre si terrà a Brescia il nono Simposio Internazionale sulla riparazione e rigenerazione del midollo spinale che vedrà la partecipazione, tra gli altri, del premio Nobel per la Chimica 2009 Ada E. Yonath. Organizzato dalla Fondazione Giorgio Brunelli e dall’Università degli Studi di Brescia, con cadenza biennale, il Simposio porterà a Brescia scienziati italiani e stranieri da anni impegnati nella ricerca di base e clinica, allo scopo di tornare a dare "movimento " a chi, per le ragioni più diverse, ha perso l’uso degli arti inferiori e/o superiori.

I lavori si apriranno giovedì 3 dicembre, a partire dalle 14, nel Salone Vanvitelliano di Palazzo della Loggia. Apriranno il Simposio, Emilio del Bono, Sindaco di Brescia, il prof. Giorgio Brunelli, Presidente del Simposio e il prof. Maurizio Memo, Prorettore delegato alla ricerca dell’Università degli Studi di Brescia.

A chiusura dei lavori, la lettura magistrale del premio Nobel per la Chimica 2009 Ada E. Yonath dal titolo: “Curiosity and its Fruits: from Basic Science to Advanced Medicine”.

Venerdì 4 e sabato 5 dicembre, il simposio si sposterà nell’Aula Magna del Dipartimento di Medicina dell’Università degli Studi di Brescia (Viale Europa, 11). Oltre 70 relatori presenteranno i loro lavori che spaziano dalla ricerca di base all’applicazione clinica con le cellule staminali, le nanodrugs, i fattori di crescita nervosi; dalla robotica, all’informatica e alla telemedicina. Un panel sarà dedicato alla presentazione di interventi chirurgici mirati a ripristinare la continuità anatomo-funzionale del midollo spinale.

In programma, sabato 5 dicembre, dalle 10.00 alle 14.00, la cerimonia dal titolo: “Remembering Rita with young neuroscientists”, dedicata ai giovani neuroscienziati. Grazie al supporto incondizionato di Dompè Farmaceutici, uno di loro riceverà, alla presenza del premio Nobel Ada E. Yonath, un premio di diecimila euro, per la migliore ricerca sulla neuroplasticità e sulla rigenerazione nervosa. Consegnerà il premio il prof. Giuseppe Nisticò, Direttore generale dell’European Brain Research Institute (Ebri), l’Istituto fortemente voluto dal premio Nobel Rita Levi-Montalcini proprio per favorire i giovani ricercatori nei loro progetti di ricerca sul sistema nervoso.

Il Brunelli Hand Surgery Club, alla sua quarta edizione, chiuderà la tre giorni del Simposio, con una giornata dedicata ai trattamenti dei diversi tipi di paralisi flaccide e spastiche dell’arto superiore, in onore del prof. Giorgio Brunelli, pioniere mondiale della chirurgia della mano e della microchirugia. Attesi, dall’Italia e dall’estero, numerosi chirurghi della mano.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI