Trenzano, tenta truffa ai danni di un’anziana. Lei lo fa arrestare

0
Bsnews whatsapp

Ha tentato per l’ennesima volta di truffare il prossimo, ma questa volta un’anziana signora di 75 anni residente a Trenzano lo ha fatto arrestare. E’ successo ieri nel comune dell’ovest bresciano dove il 27enne dipendente di una ditta che produce lo strumento contro le fughe di gas ha suonato alla porta dell’anziana e, spacciandosi per un addetto del Comune, stava spingendo la signora a consegnargli 249euro in contanti per l’acquisto dell’apparecchio, diversamente “rischia una multa fino a 10mila euro”.

L’anziana però, con la scusa di andare a prendere i soldi in camera da letto, ha chiamato inve3ce i carabinieri che hanno raggiunto l’abitazione della donna e hanno arrestato il giovane venditore-truffatore.

Ora i carabinieri dovranno indagare anche sulla ditta bresciana per il quale lavora il 27enne che potrebbe averlo spinto ad andare oltre le proprie mansioni per vendere un prodotto che sul mercato vale non più di 20 euro.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. ma se non sbaglio questa società bresciana è anni che fa queste cose…. La polizia sa bene di chi stiamo parlando… Quindi come mai dopo anni ancora sono in giro e questa azienda che non possiede requisiti minimi di serietà e affidabilità è ancora attiva e prosegue in questa attività? Che la redazione scriva il nome dell’azienda e vedremo che dietro ci sono persone note alle forze dell’ordine

RISPONDI