Tangenziale sud, multe per eccesso di velocità a rischio annullamento

0
Bsnews whatsapp

Sono 1650 le multe staccate dal 1 all’8 gennaio in tangenziale sud, nel tratto a tre corsie dove il limite è passato da 110 km/h a 90 Km/h a causa dell’ordinanza emessa per limitare le polveri sottili nell’aria. Multe che però potrebbero essere contestate dagli automobilisti in quanto il Codice della Strada prevede che nei tratti a tre corsie il cartello con l’indicazione del limite di velocità sia posto su entrambi i lati della strada, a destra e a sinistra, mentre sulla Sud si trovano solo sulla destra.

Un dettaglio, vero, ma potrebbe essere un dettaglio determinante per favorire i ricorsi contro i verbali per velocità superiore ai 90 km/h.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Spero e come ritengo che gli organi incaricati x questo far cassa siamo cosi intelligente di sospendere le infrazioni in automatico senza far perdere ulteriori soldi ai cittadini e tempo anche perché se vogliamo dirla tutta vicino alla tangenziale passa l’autostrada dove il limite di velocità non è stato ridotta come pure non è stato spento il ridotto il teleriscaldamento allora mi chiedo é giusto tutto questo nei confronto dei cittadini spero che gli organi componenti facciamo chiarezza su questua truffa.

  2. Ma così come il responsabile degli inutili cartelli di Pontoglio dovrebbe pagare di tasca sua ogni spesa ad essi relativa (dalla realizzazione allo smaltimento), il responsabile dell’insufficiente segnaletica dovrebbe essere licenziato per manifesta incapacità e pagare di tasca sua il danno erariale derivante dal mancato incasso delle sanzioni. Visto che qualcuno di certo è lautamente stipendiato per firmare gli atti relativi all’installazione dei segnali, esiste un giornalista degno di questa qualifica in grado di fornire il nome del responsabile?

RISPONDI