Tentato omicidio al quartiere Perlasca, il 41enne: esco dal carcere e vi ammazzo

3

Ha agito per uccidere. Lo ha ammesso lui stesso agli agenti che lo hanno ammanettato dopo che ha colpito con un coltello la ex compagna e il padre di lei. Nessun pentimento quindi, anzi il 41enne avrebbe anche aggiunto: “Esco dal carcere e vi ammazzo tutti”.

La terribile vicenda che ieri ha sfiorato la tragedia arriva dal quartiere Perlasca, a Brescia Due, dove il 41enne ha raggiunto la ex compagna 38enne, da tempo vittima di sopprosi e violenze ma incapace di staccarsi da quell’uomo che già in passato era finito in carcere per atti violenti.

L’altra sera, non appena ha saputo che il convivente stava tornando a casa la 38enne ha avvertito i genitori che si sono precipitati a casa. Lì è successo di tutto. Prima le urla, udibili fino alla strada, poi il coltello che il 41enne ha prima affondato nell’addome della ex compagna per poi colpire tre volte, due alla spalla e una al fianco, il padre di lei che cercava di difenderla.

I vicini, impauriti dalle grida che provenivano dall’appartamento hanno avvertito ile forze dell’ordine che in pochi minuti sono giunte sul posto.

Padre e figlia sono stati trasportati d’urgenza all’ospedale Civile dove entrambi sono stati sottoposti ad un intervento chirurgico. Il loro aggressore, invece, è stato portato a Canton Mondello in attesa della convalida dell’arresto.

Comments

comments

3 COMMENTS

  1. ennesimo gesto frutto del degrado, dell’ignoranza e di un quartiere dove i problemi di alcool, droga e di conseguenza di salute mentale si incontrano per strada tutti i giorni. Parola di chi ci vive

  2. il quartiere Perlasca è il quartiere perlasca, non Brescia2!!! Se proprio si vuole fare un riferimento topografico forse sarebbe stato più idoneo Quartiere La Marmora

LEAVE A REPLY