Trasferta a Brescia per cambiare soldi falsi: presi quattro napoletani

0
Bsnews whatsapp

L’avevano già fato ad Alessandria e a Bergamo. Ora si sono spostati anche a Brescia, ma la Questura è riuscita ad arrestarli. Si tratta di una banda di malviventi napoletani, in trasferta per un raid di tre giorni al Nord.

L’obiettivo era di riuscire a cambiare soldi falsi con quelli veri contenuti nelle macchinette cambiamonete presenti nei bar dove ci sono anche le slot machine.

A Brescia si sono concentrati su alcuni bar vicino alla stazione ferroviaria, il primo in via Foppa, dove la titolare cinese di un locale ha iniziato a rendersi conto che il gruppo cambiava i soldi senza però mai giocare alle slot. Insospettita, la donna ha avvertito la Volante del commissariato Carmine. Nello stesso momento agenti della Polfer stavano intervenendo sul secondo binario della stazione dove il titolare cinese di un bar stava rincorrendo un uomo che aveva appena cambiato banconote false nel suo locale. Per tre dei quattro malviventi è stato disposto l’obbligo di dimora a napoli, mentre colui che è venuto alle mani con il titolare del bar è stato condannato ai domiciliari per rapina impropria.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Napoli è così per colpa dei napoletani, ci sono cose belle ma la maggioranza non lo è perché la loro mentalità è rimasta ferma nei secoli!

  2. Siamo molto più civili noi che andiamo a scaricare i nostri veleni industriali in Campania. Con i napoletano non andiamo d’accordo, ma con la camorra sì.

  3. Non si vive con mare e sole bello de mamma!!
    Canten tüti “Lontan de Napoli se moeur”
    ma po vegnen chi a Milan.
    E se non state bene tornate a casa nessuno vi ha obbligato a venire o vi trattiene….se insultate andatevene se no comoda la vita…..Bye bye NAPOLIIIII

RISPONDI