Gioco illegale, nel mirino della polizia tre circoli privati: 460mila euro di multa

0
Bsnews whatsapp

Nella serata dell’11 febbraio tre circoli privati di Brescia sono finiti nel mirino della Polizia. All’interno dei circoli sono infatti state rinvenute nove apparecchiature illegali telematiche per il gioco on-line, che operavano sotto le mentite spoglie di “prestazioni internet”, ma prive dei titoli autorizzatori e del previsto collegamento alla rete telematica dell’Agenzia delle dogane e dei Monopoli.

Quattro apparecchi sono stati sottoposti a sequestro penale per raccolta abusiva di gioco e cinque a sequestro amministrativo. Nel corso dell’intervento è stato sequestrato denaro contante contenuto all’interno dei totem. L’Autorità Giudiziaria ha convalidato il sequestro ed ha concesso il nulla osta perché vengano contestate le violazioni amministrative, che porteranno a comminare sanzioni per un valore complessivo di 460mila euro.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI