Nella provincia di Brescia redditi in calo dell’1,5% rispetto al 2010

0
Soldi, soldi, soldi...
Soldi, soldi, soldi...

Quant’è il reddito medio dei bresciani? Lo rivela Il Sole 24 Ore, che ha stilato una graduatoria nazionale. Nella nostra provincia è emerso un dato lordo di 24.026 euro (anno 2014), che fa segnare un -1,5% rispetto al 2010. In soldoni 360 euro in meno.

Nel comune di Brescia va peggio, perché sebbene il reddito sia più elevato (28.328 euro) è al ribasso di quasi 3 punti percentuali rispetto al 2010 causando un -991 euro.

Nel dettaglio, a fronte di 137 mila contribuenti, in città il 4% ha redditi superiori ai 75 mila euro, meno del 3% tra i 55 e i 75 mila euro, il 22,5% tra i 26 e i 55 mila euro, il 32% tra i 15 e i 26 mila euro, poco meno del 40% non arriva ai 15 mila euro.

Il comune in cui i redditi sono cresciuti maggiormente è Marmentino (+6,88%). Chi ha avuto il calo più vertiginoso è Monte Isola (-6,91%).

La media dei redditi bresciani è lievemente inferiore a quella nazionale (24.240 euro), ma il calo nel potere d’acquisto è stato minore: 1,5% a Brescia, -2,7% in Italia.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. però le tasse sono aumentate vertiginosamente anche a livello comunale, più che i redditi lordi dovrebbero pubblicare i redditi al netto di irpef, addizionali e imu…. che tristezza

LEAVE A REPLY