L’uragano Cagliari travolge il Brescia. In Sardegna sconfitta tennistica: 6-0

0
Bsnews whatsapp

A sei giornate dal termine si allontanano i playoff per il Brescia di mister Boscaglia, che oggi sul campo del Cagliari secondo in classifica ha incassato un pesantissimo 6-0. Un ritorno in continente con le pive nel sacco per le Rodinelle, mentre i sardi si proiettano sempre più vicini alla capolista Crotone (-3 il gap) e verso la serie A che puntano sin dall’inizio della stagione.

Una partita che già al 4′ si mette male per i biancazzurri, quando Capuano di testa raccoglie l’assist su calcio piazzato di Farias, infilando Minelli. E al 24′ ecco il raddoppio dei padroni di casa, con Murru atterrato in area di rigore e Joao Pedro a siglare il penalty. Altri dieci minuti ed ecco il 3-0 servito: altra pennellata di Farias e Joao Pedro che firma la doppietta personale.

Poi la ripresa, che al 48′ ha inizio così com’era terminato il primo tempo: con un gol di Joao Pedro, stavolta freddo nel battere Minelli sulla scodellata d’oro servitagli da Giannetti. Risultato di 4-0 e partita in cassaforte. Al 58′ il Brescia resta in dieci uomini per l’espulsione di Antonio Caracciolo e pochi minuti dopo ecco che arriva anche la quinta marcatura del Cagliari, con Giannetti stavolta in veste da marcatore.

Nel finale il Brescia ci prova con Marsura (75′) ed Embalo (80′) ma le conclusioni finiscono alta e nelle braccia di Storari. E al minuto 88 il suggello finale dei locali, con Sau che fissa il 6-0 e a sorridere il pubblico del Sant’Elia dopo quaranta giorni dall’ultima vittoria casalinga.

CAGLIARI-BRESCIA 6-0 

Cagliari (4-3-1-2): Storari; Pisacane, Ceppitelli (60′ Salamon), Capuano, Murru; Munari (64′ Tello), Fossati, Deiola; Joao Pedro; Farias (46′ Sau), Giannetti. A disp.: Rafael, Krajnc, Balzano, Barreca, Cinelli, Cerri. All.: Rastelli.

Brescia (4-2-3-1): Minelli; Camilleri (25′ Marsura), Ant. Caracciolo, Lancini, Coly; Mazzitelli, Salifu; Kupisz, Morosini (59′ Castellini), Embalo; And. Caracciolo (56′ Abate). A disp.: Arcari, Venuti, Martinelli, Dall’Oglio, Rosso, Calabresi. All.: Boscaglia.

Arbitro: Aureliano di Bologna.

Marcatori: pt 4′ Capuano, 24′ Joao Pedro (Rig), 34′ Joao Pedro, 48′ Joao Pedro, 63′ Giannetti, 88′ Sau.

Ammoniti: Farias, Joao Pedro, Embalo, Lancini.

Espulso: Ant. Caracciolo.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Vergognoso Brescia , mai nell’era Corioni una presa in giro per il Brescia cosi… Complimenti agli incompetenti manager Sagramola and co. che del calcio non ne fanno una passione ma un giocattolino economico…

  2. BOSCAGLIA PRATICA UN GIOCO SPETTACOLARE MA MOLTO OFFENSIVO ….SI RISCHIA….PIUTTOSTO LA SOCIETA’ SI STA ROMANIZZANDO, DOPO SAGRAMOLA GUARDATE QUELLO CHE STA FACENDO MANFREDONIA NELLE GIOVANILI…IMPONE LE FORMAZIONI AGLI ALLENATORIE I GIOVANI CHE PORTA LUI …IL RISULTATO : MOLTI ALLENATORI SE NE VANNO…VEDREMO IL FUTURO…OKKIO BONOMETTI A METTERE I SOLDI E POI…

RISPONDI