Belsorriso strapazza la Foppa e chiude il campionato con un convincente 3-0

0
Bsnews whatsapp

Coach Mazzola aveva preannunciato che avrebbe lasciato spazio a tutte le sue giocatrici durante il corso del match, e così è stato, nella piacevole conferma che ogni singolo ha risposto “presente” alla chiamata dell’allenatore, infatti libero escluso tutte le giocatrici sono andate a segno e hanno ben eseguito i loro compiti.

 

Si chiude nel migliore dei modi una stagione esaltante, che ha visto l’inarrestabile cavalcata del Belsorriso arrivare fino alla soglia dei play-off come la migliore formazione della B1 e una Coppa Italia in bacheca, anche se da ora in poi si apre un altro tipo di competizione, con dinamiche proprie e dove tutto può accadere nella logica della sfida diretta andata e ritorno.

Tornando alla partita, Mazzola parte con la formazione titolare: Saveriano al palleggio opposta a Baldi, Rinaldi e Garavaglia in banda, Lapi e Leggeri al centro e Portalupi libero. La Foppapedretti risponde con Boldini al palleggio, Rossi opposto, Pinto e Battista in banda, Frigeni e Civitico al centro, Rumori libero.

Buon avvio del Belsorriso Milleniun che si porta avanti un break, ma sul 8-8 Baldi è costretta a uscire (una leggera epistassi) per Ghisolfi. Le avversarie trovano il primo vantaggio 12-11 ma Belsorriso ribalta subito la situazione. Leggeri porta tutti a lezione di muro, però le foppine però non mollano e pareggiano nuovamente a 16. Sul 19-20 entra la giovane Gabrielli in battuta su Leggeri, buono il suo turno che trova anche l’ace del 19-24 e il set si chiude 20-25.

Secondo parziale con in campo nuovamente Baldi, ma con Biava per Rinaldi e Dall’acqua per Lapi. Brescia inizia con il piede sull’acceleratore 3-8, e prosegue 5-16 senza intoppi al secondo tempo obbligato, con percentuali d’attacco che sfiorano il 60%. Entra Dall’ara su Saveriano per la battuta, Garavaglia e Baldi sono super e il muro di Leggeri vale il 5-18 con Mazzola che mette Ghisolfi su Baldi. Dall’ara fa ace e tutto gira al meglio, e di nuovo spazio per Gabrielli in battuta. Si chiude un bel set firmato Belsorriso 10-25.

Terzo set più simile al primo, con in campo Biava, Rinaldi, Baldi, Dall’ara, Dall’acqua e Lapi, ovviamente Portalupi libero. Ancora un buon inizio delle ospiti, ma questa volta le padrone di casa sono più in palla e resistono a una distanza di guardia. Anche le orobiche effettuano molti cambi, e sul 15-17 entra ancora Ghisolfi su Baldi. Sul 16-21 entra Gabrielli su Lapi, Biava è incontenibile e allunga per Brescia che poi chiude molto bene 20-25.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI