Arrivano gli smart meter: via alla sostituzione di 60mila contatori in città

0

Come previsto dalla delibera dell’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico, n. 631/2013/R/gas e s.m.i, tutti i vecchi contatori del gas verranno sostituiti, con scadenze predefinite, con i più moderni “smart meters”, contatori elettronici più pratici ed efficienti. I nuovi contatori permetteranno di disporre in futuro di numerose funzionalità quali la registrazione della curva di prelievo giornaliera, la visualizzazione dei consumi attraverso un display elettronico e la telelettura e la telegestione dei dati da remoto. Scomparirà così la lettura del gas a domicilio.

Già da queste settimane molte famiglie bresciane stanno ricevendo una lettera da parte di Unareti che comunica l’arrivo degli smart meter: infatti, nella città di Brescia, l’attività di sostituzione è già entrata nel vivo e sarà completata entro la fine dell’anno con la sostituzione di circa 60.000 contatori.

Con una nota si ricorda che Unareti è la società unica per i servizi a rete che gestisce in modo integrato e capillare la distribuzione di energia elettrica e gas, nonché l’illuminazione pubblica. La nuova società – che ha riunito le attività di A2A Reti Elettriche e di A2A Reti Gas – con oltre 1.500 dipendenti e un fatturato maggiore di 600 milioni di euro, svolge la propria attività in circa 200 Comuni italiani, dislocati in 7 Regioni con più di 20.000 km di rete.

Attenzione alle truffe. Data la vastità dell’operazione è necessario alzare la guardia su eventuali interventi non autorizzati: per questo motivo Unareti spa ha predisposto ed avviato dettagliate procedure per garantire la sicurezza dei cittadini. Gli utenti interessati alla sostituzione non dovranno far altro che attendere la comunicazione scritta di Unareti che, con un preavviso di 30 giorni, farà sapere le modalità e le tempistiche dell’intervento. Nei giorni precedenti l’intervento, verrà affisso nei locali comuni dei condomini uno specifico avviso indicante i riferimenti dell’impresa incaricata, data e fascia oraria di intervento e i numeri di telefono da contattare per ricevere informazioni o per concordare un nuovo appuntamento.

Infine, gli operatori incaricati saranno dotati di un tesserino di riconoscimento personale avente doppio logo (logo impresa esecutrice e logo Unareti Spa) e, in aggiunta, di una lettere di incarico, attestante la titolarità dell’appalto, sottoscritta dal Distributore gas, ovvero Unareti.

Unareti sottolinea che la sostituzione del contatore e la sua messa in servizio non comporteranno alcun onere a carico dei clienti e che nessuna apparecchiatura aggiuntiva potrà essere proposta per l’acquisto. La sostituzione è totalmente gratuita e gli operatori incaricati di Unareti non richiederanno la visione di alcun documento di identità o precedenti bollette di vendita del gas.

Call center e sito web. Per scongiurare truffe, in particolare ai danni delle fasce più deboli, l’azienda ha attivato un call center, al numero verde 800.030.103, pronto a rispondere a qualsiasi domanda sulle modalità di intervento, le attività programmate e le imprese incaricate, attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 8:30 alle 12:30. Anche con le Associazioni dei Consumatori del territorio Unareti ha organizzato numerosi incontri e presso i loro sportelli al pubblico si possono recuperare diverse informazioni ed il decalogo per la sostituzione del contatore. Per ulteriori informazioni o per visualizzare la documentazione ufficiale, Unareti ha predisposto una pagina web dedicata al progetto di sostituzione dei contatori nel sito www.unareti.it nella sezione Distribuzione gas.

Comments

comments

LEAVE A REPLY