Sicurezza, Beccalossi: sui treni situazione insostenibile, servono i vigilantes

0
Bsnews whatsapp

“La situazione in cui viaggiano gli utenti della linea ferroviaria Brescia-Milano, già da tempo precaria, è diventata insostenibile e l’episodio avvenuto nei giorni scorsi nei confronti di una ragazza incinta, aggredita da due rapinatori albanesi, dimostra che la misura è colma”. Lo afferma l’assessore regionale e dirigente di Fratelli d’Italia Viviana Beccalossi, intervenendo sulla situazione relativa al disagio relativo alla tratta ferroviaria Brescia-Milano, ancora una volta al centro delle cronache.

“Fratelli d’Italia –prosegue Viviana Beccalossi-presenterà per iniziativa del capogruppo in Consiglio regionale Riccardo De Corato un’interrogazione urgente all’assessore Alessandro Sorte a cui anche io, da collega di Giunta, ho inviato una lettera perché attivi da subito tutte le misure possibili per migliorare la qualità del servizio e soprattutto garantire la sicurezza dei viaggiatori, se necessario anche attraverso vigilantes privati”.

“Al di la dell’ennesimo fatto di cronaca –conclude Viviana Beccalossi – non è accettabile che tra le due città più importanti della Lombardia si debba viaggiare in condizioni di costante disagio in termini di orari, confort dei treni e soprattutto sicurezza. Lo dico da cittadina prima ancora che da amministratrice, perché questa situazione grava su centinaia di pendolari che non possono permettersi di viaggiare con le tariffe sempre più alte dei treni di categoria superiore”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Qualcuno mi sa spiegare bene perché un Vigilantes o un appartenente alle Forze dell’Ordine guadagna, rischiando la pelle, sette o otto volte di meno di un consigliere regionale e venti volte di meno di un parlamentare ?

  2. forse qualcuno-a non sà che la regione ha parecchio voce in capitolo per quanto riguarda la qualità del servizio ferroviario,mi sbaglio se dico che c’entrano anche le ferrovie regionali

RISPONDI