Test con la Saugella, Millenium sconfitta, ma i segnali sono positivi

0

«È stata sicuramente una prova più corale rispetto alle prime uscite – commenta il vice allenatore Marco “Wizzy” Zanelli – si sono visti funzionare alcuni meccanismi di squadra su cui abbiamo lavorato nelle ultime settimane. In questi 20 giorni che ci separano dall’inizio del campionato cercheremo di perfezionare la precisone in tutti fondamentali, e togliere le piccole sbavature che in un campionato lungo e difficile come la A2 fanno la differenza».

Dello stesso avviso tutta la dirigenza bresciana: «Si sono viste delle belle giocate e stiamo crescendo settimana dopo settimana grazie al lavoro di qualità del nostro staff. Qualche ingenuità di troppo c’è stata, qualche pallonetto avversario andato a segno che ha fatto arrabbiare il coach, ma al netto delle gambe pesanti si sta andando nella direzione giusta».

Per la cronaca la Saugella, priva del Primo Allenatore Delmati, e di alcune titolari impegnate con le rispettive nazionali, ha vinto il test per 3-1. Dopo essere state in pareggio nel computo dei set la saugella ha messo il turbo, mentre la formazione guidata da coach Mazzola si è un po’ spenta nel finale, anche per via dei carichi di lavoro e della girandola di cambi, che hanno modificato gli equilibri del match. Nota simpatica è che il centrale del Millenium Monica Mazzoleni è stato ceduto momentaneamente in prestito al Monza per permettere ai loro centrali (Candi e Devetag) di rifiatare trovandosi senza la nazionale belga Freya Aelbrecht; la bergamasca non si è certo tirata indietro, anzi si è ben messa in mostra al di là della rete.

La società comunica che l’allenamento congiunto di venerdì contro Albese è stato annullato (ci sarà normale allenamento dalle 16 alle 18.30), la formazione comasca infatti non si presenterà a Bagnolo Mella, e per vedere nuovamente le leonesse all’opera bisognerà attendere la prossima settimana a Legano (MI).

Comments

comments

LEAVE A REPLY