Fibromialgia, il 15 ottobre in città due iniziative per i malati

0
Bsnews whatsapp

In occasione della Giornata mondiale del malato, le associazioni di volontariato Abar, Alomar e Aif organizzato a Brescia il 15 ottobre due importanti iniziative di prevenzione: diagnosi precoce – sensibilizzazione e confronto sul tema del riconoscimento della Fibromialgia.

Dalle 9 alle 12, nel cortile di palazzo Broletto, avrà luogo “L’evento in piazza”: i medici del reparto di reumatologia degli Spedali Civili accoglieranno gratuitamente i malati reumatici che a seconda dei sintomi descritti saranno invitati ad eseguire l’esame più idoneo.

Dalle 9.30, invece, nella Sala dei Giudici di palazzo della Loggia si terrà una tavola rotonda per un confronto tra istituzioni regionali, medici e rappresentanti delle associazioni di volontariato sul tema del percorso di riconoscimento della fibromialgia in regione Lombardia.

“I fibromialgici – si legge in una nota – si battono da molti anni per il riconoscimento della patologia. Il diritto ad essere dichiarati malati è un traguardo che cambierebbe radicalmente la condizione in cui versano. Conquistare la dignità di malati reali e non immaginari è l’obiettivo più importante. La fibromialgia cambia le prospettive, oltre alla sofferenza fisica aggiunge un dolore che si trasforma in rabbia quando ci si trova inermi a dover affrontare l’ indifferenza in cui versa tale sindrome”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI