Pendolari Frecciabianca, Rolfi: Carta Plus da rinnovare per il 2017

0
Bsnews whatsapp

“I tempi stingono e dicembre si avvicina: è urgente dare ai pendolari bresciani le risposte che meritano circa il loro futuro. Per questo motivo chiederò in tempi rapidi un’audizione in Commissione Trasporti all’Assessore Sorte e ai vertici di Trenord, per comprendere lo stato dell’arte in merito ai collegamenti ferroviari fra Brescia e Milano.” Così Fabio Rolfi, Presidente della Commissione Sanità e vice capogruppo del Carroccio in Consiglio Regionale. 

“L’accordo preso fra la Regione  e Trenitalia negli scorsi mesi – spiega Rolfi – aveva scongiurato il rischio di lasciare a piedi i pendolari bresciani titolari dell’integrazione Carta Plus con abbonamento Io Viaggio Ovunque Lombardia. La causa scatenante è stata la sostituzione, avvenuta unilateralmente e senza preavvisi ,dei treni Frecciabianca con i Frecciarossa e il tentativo di Trenitalia di non consentire agli abbonati l’utilizzo di un servizio mutato solo nel nome ma non nella sostanza. Questo accordo però, raggiunto grazie agli sforzi congiunti dei pendolari e delle parti politiche, scadrà il 31 dicembre e si rischia di trovarsi al punto di partenza. Occorre quindi agire in maniera tempestiva per garantire ai viaggiatori certezze circa il loro futuro.”

“Considerata la situazione – prosegue Rolfi – chiederò che si prolunghi l’accordo in corso per rinnovare la validità della Carta Plus per tutto il 2017, consentendo così ai pendolari l’uso dei Frecciarossa in tranquillità. Ciò si rende necessario anche in considerazione del fatto che ancora non si hanno dati precisi che possano far comprendere quale sarà l’effettivo impatto dell’Alta Velocità sul traffico ferroviario. “ 

“Regione Lombardia deve far valere tutta la sua autorevolezza su Trenitalia, al fine di difendere la particolarità del traffico pendolare sulla tratta Brescia – Milano e per poter costruire in tempi consoni un’alternativa agli attuali Frecciabianca. Fino a quando ciò non sarà avvenuto però è fondamentale permettere ai viaggiatori abituali l’utilizzo dei Frecciarossa.”

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI