Coppa Italia, buona anche la seconda per l’An Brescia

0

Contro la Roma Vis Nova, nel secondo impegno valido per la seconda fase di Coppa Italia, ancora tanta sostanza da parte dell’An Brescia: a Mompiano, il sette di Sandro Bovo s’impone per 12 a 5 (4-0, 5-1, 2-0, 1-4, i parziali) alla fine di un incontro mai stato in discussione. Per tre tempi, le calottine bresciane chiudono ogni varco in retroguardia, esprimendosi con grande efficacia in fase offensiva, ed è così che, all’inizio dell’ultima frazione, si parte dall’11 a 1 per i padroni di casa. Nel quarto tempo, la tensione agonistica cala e questo permette alla squadra di Ciocchetti di limitare il passivo; per l’An un altro passo importante per continuare a ottimizzare la preparazione.

«Questa mattina siamo partiti molto bene – dichiara il neoarrivo biancazzurro, Vjekoslav Paskovic, autore di 2 reti -, senza lasciare gol facili come, in alcuni frangenti, è accaduto ieri sera con Savona. La buona attenzione difensiva e la concretezza sotto porta ci hanno consentito di prendere il largo già nel primo tempo, dopo di che la partita è stata tutta in discesa. È importante aver vinto perché siamo all’inizio della stagione e, come normale che sia, ci sono ancora tante cose su cui lavorare. I nostri avversari di questa due giorni, hanno già disputato match ufficiali, dobbiamo tenere conto anche di questo; in ogni caso, ci sentiamo pronti, penso che stasera, con lo Sport Management, sarà una grande partita».     

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome