A Ghedi è in arrivo una nuova discarica? Depositata la domanda in Broletto

0

Il Gruppo Bernardelli ha avviato l’iter autorizzativo in Provincia – secondo quanto riporta il Corriere della Sera di Brescia – per depositare 1,6 milioni di metri cubi di scorie nell’ambito estrattivo 39 di Ghedi. La richiesta prevede l’utilizzo della nuova discarica discarica per 7 anni per non più di 14 ore di lavoro al giorno. Fra i codici Cer richiesti nell’autorizzazione anche quelli per seppellire fanghi e terre di bonifica provenienti da siti inquinanti (Bernardelli si occupa di bonifiche e di recupero dei rifiuti).

Per ora il Broletto ha chiesto un’integrazione della documentazione inviata e anche il via libera del Ministero della Difesa dato che il sito su cui sorgerebbe la discarica confina con l’aeroporto militare. La stessa Bernardelli Group aprirà a Castenedolo anche un impianto per il trattamento dei rifiuti, già autorizzato dal consiglio comunale.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome