False ricette per acquistare oppiacei, nei guai un 45enne di Gavardo

0
Bsnews whatsapp

Non è ancora chiaro se lo facesse per sé o per spacciarlo ad altri. Ma un 45enne di Gavardo è stato indagato in stato di libertà dalla Polizia di Desenzano per il reato di “falsità materiale commessa da privati”. A far partire le indagini la segnalazione di una farmacia di Desenzano, che ha riferito di aver ricevuto ricette mediche sospette per un farmaco utilizzato in medicina per la cura del dolore per i pazienti con patologie tumorali in fase terminale: un oppiaceo che si trova nell’elenco delle sostanze stupefacenti e psicotrope. I medici i cui timbri comparivano in calce alle ricette hanno confermato di non esserne gli autori e simili ricette sono spuntate anche in altre farmacie.Nei guai è così finito il 45enne, con precedenti penali relativi a reati in materia di stupefacenti. Nella sua abitazione sono infatti stati trovati diverse confezioni del farmaco, diverse ricette e alcuni timbri autoinchiostranti falsificati.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI