Ordinanza anti-alcol, Rolfi: prima mi criticavano, adesso mi copiano

0
Bsnews whatsapp

 “Per anni i signori del Pd bresciano hanno criticato le mie ordinanze e oggi le ripropongono uguali.” Questo il commento di Fabio Rolfi, vice capogruppo del Carroccio regionale ed ex assessore alla sicurezza di Brescia circa le nuove disposizioni in materia di vendita di bevande alcoliche nelle ore serali nella zona del Carmine. 

“Ricordiamo bene – prosegue l’esponente leghista – anche il sostegno politico, da parte della sinistra, a ricorsi al TAR per bloccare la stessa ordinanza che oggi la Giunta del Bono ha tirato fuori dal cilindro, naturalmente copiando ciò che fu fatto dallo ‘sceriffo Rolfi’. È l’ennesima prova di incoerenza spinta, ed è un film già visto quando gli stessi che criticavano le recinzioni nei parchi hanno inaugurato i giardini di via Nullo, ovviamente recintati. Tutto ciò conferma la mancanza di idee e originalità, oltre che una politica da comunicati stampa sulla sicurezza da parte del sindaco di Brescia.

Questo perché esiste una città reale, quella dove vivono i cittadini, fatta di degrado, insicurezza, criminalità e incuria e c’è poi una città parallela, forse dove abita Del Bono. Proprio la stessa dove si snocciolano numeri che parlano di reati in calo, cifre che però non tengono conto di come la gente ormai non faccia più nemmeno la denuncia, perché si sente abbandonata a se stessa. Del resto – chiosa Rolfi – le forze dell’ordine negli ultimi 30 anni non hanno mai fornito cifre su reati in aumento; sarebbe come chiedere all’oste se il vino è buono.”

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. In pratica Rolfi sta dando dei contaballe alle Forze dell’Ordine. Mica male per uno il cui capo si fa vedere in giro con magliette abusive della Polizia…

  2. Fa piacere vedere nella foto un leghista-autonomista -secessionista-padan ia.libera-il.nord.se .ne.va-acqua.del.po- macroregione-ecc.ecc . accanto ad un rappresentante delle Forze dell’Ordine della Repubblica Italiana.

  3. Rolfi, poveretto, è quel che è, e ormai non stupisce nessuno ma certo che fa effetto vedere la giunta Del Bono che impone le stesse ricette: un autogol.

  4. ma non vedi che è Novelli comandante della polizia locale? SVEGLIATI il tuo odio per Rolfi ti consuma. Ma in fondo chi odia AMA…. hahahah

RISPONDI