Strage di piazza Loggia, Cgil, Cisl e Uil ne parlano venerdì agli Artigianelli

1
Bsnews whatsapp

Il 10 agosto 2016 sono state pubblicate le motivazioni della sentenza con la quale il 22 luglio 2015 la Corte di Assise di Appello di Milano ha condannato all’ergastolo Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte – il primo capo indiscusso di Ordine Nuovo-Ordine Nero, il secondo un estremista della destra eversiva informatore dei Servizi – per la strage di piazza della Loggia a Brescia del 28 maggio 1974. Per illustrare i contenuti essenziali delle motivazioni alla sentenza Cgil, Cisl e Uil di Brescia hanno convocato i direttivi unitari il 21 ottobre alle ore 14,30 nell’auditorium Capretti dell’Istituto Artigianelli, in via Piamarta 6 a Brescia. Sarà un’occasione di riflessione, alla quale parteciperanno anche gli avvocati di parte civile dei sindacati Federico Sinicato, Piergiorgio Vittorini e Alessandro Magoni. Nell’occasione verrà anche distribuito l’opuscolo realizzato da Cgil, Cisl e Uil che dà conto di alcuni passaggi essenziali delle oltre 500 pagine di motivazioni.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI