Immigrazione, Bordonali: oltre 100mila clandestini nel 2016

0
Bsnews whatsapp

"Mentre le prefetture di Monza, Bergamo, Lodi e Pavia hanno pubblicato bandi per ospitare in Lombardia altre centinaia di aspiranti profughi, gli ultimi dati del Viminale certificano il tracollo dell’accoglienza renziana, che premia solo cooperative e albergatori falliti". Queste le parole di Simona Bordonali, assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia in merito ai bandi emessi da alcune prefetture lombarde.

"Sono oltre 100.000 i nuovi clandestini che l’Italia ha accolto nel 2016: 60.000 sono sbarcati e non hanno nemmeno fatto la richiesta d’asilo, altri 43.316 si sono visti invece rigettare la domanda dopo essere stati mantenuti a spese degli italiani nei centri di accoglienza" aggiunge l’assessore regionale.

"Nel 2016 in Italia ci sono stati 145.000 sbarchi e solo 85.000 richieste asilo. Sono state analizzate 70.368 richieste d’asilo: i rifugiati sono solo 3.590, il 5 percento; altre 23.351 persone hanno ricevuto altre forme di protezione mentre i dinieghi sono stati 43.316, il 62 percento, tra cui 2.558 irreperibili che hanno fatto richiesta e poi sono spariti nel nulla" ha concluso Bordonali. "Il governo deve smettere di foraggiare il business dell’invasione e risolvere il problema alla radice, rimpatriando le decine di migliaia di clandestini presenti sul territorio".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Speriamo che i nostri rappresentanti europei comincino anche a chiedere che l’Europa cancelli la incostituzionalelegg e che apre i concorsi pubblici a profughi e extraUE dato che contrasta col trattato sul funzionamento dell’Unione

  2. Hanno detto adesso in TV che l’Europa ci darà per gli immigrati clandestini a fronte di una spesa di 4miliardi e piu’ annui, solo 112milioni. Anche l’opposizione anzichè riunirsi per il referendum, sarebbe meglio cghe cominciasse a contestare questo debito enorme che si fa gravare vergognosamente sulla testa dei tanti italiani e pensionati al minimo per mantenere impropriamente clandestini, terroristi, criminali, furbi del mondo e forse tra loro anche qualche profugo SIRIANO, quei siriani che però la furba America non vuole nel proprio territorio. Noi avremmo diritto che in Europa si chiedesse di attivare il Fondo Europeo Rimpatri previsto dalla direttiva 2008/115/CE e cominciare a rimandarli a casa loro.

  3. ma che volete da un paese che come ministro degli esteri ha un pagliaccio che fa più danni che il resto , leggasi l’astensione sulla questione del muro del pianto a gerusalemme , che bella figura che facciamo in campo internazionale , grazie a questi improvvisati ministri del niente perdiamo persino quel briciolo di poca credibilità , e po ci si lamenta per i clandestini che raccogliamo a dx e a sx senza che nessuno dei padroni della ue muova un solo dito ! Non contiamo nulla , al pari se non peggio della grecia !

  4. L’ha detto un rappresentante del Copasir in TV ed è riportato anche in internet, che il Congresso Americano ha votato di non volere SIRIANI sul proprio territorio a dimostrazione che non esiste obbligo di asilo internazionale, nemmeno per chi scappa dalla guerra e a noi raccontano che invece siamo obbligati ad accoglierli? E Renzi va in Europa a battere i pugni sul tavolo per punire gli Stati Europei che non vogliono invasori per difendere i propri cittadini, e fanno bene soprattutto dopo che la Germania ha dato asilo a un SIRIANO che anzichè ringraziare progettava attentati? E chissà quanti altri ve ne sono ancora silenti? Renzi ci dovrebbe spiegare perchè vuole punire gli Stati Europei che difendono i propri cittadini dagli invasori a differenza di quello che si sta facendo in Italia dove i cittadini autoctoni si calpestano per tutelari i clandestini , e come mai non ha ancora attivato n Europa il Fondo Europeo Rimpatri come prevede la direttiva rimpatri 2008/115/CE ,che prevede persino voli congiunti da 2 o piu’ stati membri, oltre che il dovere degli Stati membri di rimpatriare i clandestini, e questo fondo europeo rimpatri ci solleverebbe dalle spese di rimpatrio, mentre invece vuole continuare a far pesare nelle tasche degli italiani 4 miliardi per l’invasione di clandestini, che dovranno essere sopportati anche dalle tasse dei pensionati al minimo?

RISPONDI