Pipì contro il portone della caserma, multa da 5mila euro a un 19enne di Ospitaletto

30

E’ costata cara, a un 19enne di Ospitaletto, la bravata di una notte o la corsa troppo lenta fino a un bagno pubblico. Il ragazzo, infatti, è stato multato per ben 5mila euro (3.333 se la sanzione verrà pagata entro cinque giorni) per aver orinato contro un portone nei dintorni di piazza Tebaldo Brusato, in città, dove aveva appena festeggiato Halloween con gli amici. Peccato che il portone, in via Alberto Mario, fosse proprio quello della caserma provinciale dei carabinieri e che tutto sia stato ripreso dalle telecamere. I militari lo hanno subito raggiunto e fermato. E la punizione che gli hanno inflitto è di quelle che difficilmente si dimenticano…

Comments

comments

30 COMMENTS

  1. Ieri sera un cane ha fatto pipì contro il mio portone. Non potevo multarlo, non ne avovo i titoli. Gli ho però assestato un bel calcio nel sedere di quelli che difficilmente si dimenticano (uno l’avrei dato alla padrona).

  2. Nessun rispetto per le istituzioni visto che a pochi metri ci sono i giardini con parecchi alberi su cui orinare ! Giusto sanzionare ! Come quei trogloditi che abbandonano i sacchetti dell'immondizia per strada servono le telecamere X beccarli e poi bastonarli nel portafoglio

  3. No, siamo sempre stati cosi`, da molto prima che arrivassero loro. CI siamo sempre distinti per un meschino individualismo e un innato menefreghismo per il bene pubblico, caratteristiche per cui siamo famosi in tutto il mondo, salvo poi lamentarcene quando lo fanno gli altri. Non te n’eri mai accorto? Pertanto non possiamo pretendere che gli altri imparino la civilta’ da un popolo storicamente incivile.

  4. E chi sarebbe il qualunquista? Vada a rileggersi il suo “commento” delle 8,21 e lo capirà.
    Ogni anno in Italia abbiamo 160 miliardi di evasione fiscale, 60 miliardi di corruzione e 350 miliardi di economia sommersa, pari al 20% della ricchezza nazionale. Se vi si aggiungono 500 miliardi nascosti da italiani nei paradisi fiscali esentasse si superano i 1000 miliardi. Più della metà dell’ intero debito pubblico. E’ un problema di morale pubblica: ciò comporta una tendenza all’illegalità diffusa. c’è un filo conduttore che parte dalla tendenza a posteggiare dove capita (posti riservati agli invalidi, strisce pedonali, in terza fila), all’evasione fiscale diffusa, fino alla corruzione di politici e pubblici funzionari. Oggi come venti anni fa, l’italiano medio (e di conseguenza la classe dirigente) non ha il senso del bene comune, della collettività. E’ questo che apprezza?

  5. Io frequento un’altra Italia. Se le persone che lei conosce sono di quella fatta, cambi le sue frequentazioni. Se, invece, parla per luoghi comuni è un qualunquista

  6. Se arriva a 10 avrà scritto il suo decalogo. Le capita proprio di tutto. Colpa degli altri? Patetico. Faccia un salto a Chianciano.

  7. Ogni 19enne di Ospitaletto che urina contro un portone ci sono 3.333 stupidi cani, di altrettanto stupidi padroni, che urinano per strada.

  8. E’impossibile una cosa del genere,guardate bene nella vicenda,di sicuro il free orinetor sarà forestiero,è matematicamente impossibile che un pisello padano abbia da far simil nefandezze.Subito una felpa dedicata all’argomento.

  9. Una cifra esagerata. Anche in questo caso come nel caso dell’aumento del certificato di idoneità abitativa nel Comune di Rovato, dovrebbe andare in tribunale . Ma allora i cani e i bambini al parco ai quali in molti fanno fare pipi’ sono multabili allo stesso modo? E se questo giovane se la faceva addosso veniva multato allo stesso modo? Suvvia che esagerazione!!!

  10. Sono i razzisti che si ostinano sulla provenienza. Se fosse stato un extracomunitario la canea razzista si sarebbe scatenata. La cifra non è esagerata per un gesto così incivile. Almeno 10.000 euro. Allo Stato vanno comodi i soldi di chi non rispetta le regole. I pirla sanno come spendere bene i loro soldi.

  11. Non è esagerata una cifra del genere? Se un Sindaco è stato portato in tribunale per aver aumentato da 50 euro a mi pare 300 euro o poco piu’ un certificato di idoneità della casa, e pare sia stato costretto a riportare il costo iniziale la spesa. Anche questa cifra esagerata andrebbe verificata perchè è assurda come sanzione!!! Nemmeno chi passa col rosso è puo’ determinare incidenti gravi paga una simile multa!! Suvvia siamo obiettivi!!

  12. Con la differenza che il bresciano la multa la deve pagare, mentre il clandestino che fa anche di peggio se ne frega altamente.

  13. resta il fatto che mentre ci si sofferma a disquisire su queste quisquiglie ormai quasi ogni giorno spunta un terrorista della porta accanto mentre governi ormai da anni non eletti dal popolo si preoccupano di ben altro che della sicurezza e degli interessi della gente… con la complicità di chi nel prorprio infimo alimenta questo gioco

LEAVE A REPLY