Beccalossi: destinare i soldi dei profughi alle forze dell’ordine

0
Bsnews whatsapp

“E’ doveroso che ogni Comune della Lombardia, ma più in generale d’Italia, abbia una strada, o un luogo simbolo intitolato ai martiri di Nassiriya. Per questo chiederò ai consiglieri regionali della Lombardia di presentare una mozione che porti avanti questa iniziativa”.

Lo ha detto l’assessore regionale al Territorio Viviana Beccalossi, che oggi ha ricordato le vittime della strage di Nassiriya avvenuta il 12 novembre 2003, deponendo una corona di fiori presso il comando provinciale dei Carabinieri di Brescia in piazza Tebaldo Brusato insieme a una delegazione di Fratelli d’Italia guidata da Gianpietro Maffoni e Giangiacomo Calovini. A riceverli, il comandante dei Carabinieri Colonnello Luciano Magrini e il Capitano Lorenzo Provenzano.“In un periodo storico in cui la memoria e il ricordo si fanno sempre più di affievoliti – aggiunge Viviana Beccalossi – gesti di questo genere diventano ancora più importanti, soprattutto nei confronti delle nuove generazioni”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Beccalossi quando andrà a Dalla Vostra parte per cortesia puo’ leggersi la direttiva europea 2013/33/UE dalla quale sembra emergere che chi arriva nel nostro Paese anche se richiedente asilo, ma manca di alcuni requisiti deve essere trattenuto in luoghi precisi dove devono essere privati della libertà di circolazione e non essere distribuiti a vanvera nel territorio ed essere lasciati liberi di circolare tra la gente in nome della nostra sicurezza, art.8 e 10 di questa direttiva e se per caso è stata interpretata male che ci spieghino il significato, soprattutto alla gente di Abano o Montichiari ecc.ecc. che per difendere il proprio territorio dall’invasione se ne stanno fuori con questo freddo? Ma la sicurezza degli italiani non vale proprio nulla???

  2. Prima pero` passa dal tuo amico Trump che dice di far delle donne quello che vuole afferrandole per le loro parti intime. Poi, dolorante e in gambe larghe, vai pure a dalla vostra parte.

  3. Ma anche i giornalisti parlano a vanvera? Stamattina ad Agorà davanti al fatto che la gente che scappa dalla guerra e muore in mare un giornalista ha detto che certamente vanno accolti e bsogna intervenire in Europa, ma il’Europa una direttiva sui richiedenti l’ha fatta e per verificare se sono bugiardi o altro anche se in modo contrastante una direttiva l’ha pur scritta che prevede però art.8 e 10 della direttiva 2013/33/ue che chi non ha i requisiti previsti dall’art. 8 va TRATTENUTO che significa confinato in un luogo dove deve essere privato della libertà di circolazione e se non è possibile metterli in questi centri sembra proprio che sia previsto il carcere, ma lontano dagli altri carcerati e lontano anche dai cittadini extraUE che non hanno presentato domanda di asilo. L’EUROPA ci potrebbe allora dire che le indicazioni le abbiamo? ivi compreso il rimpatrio con richiesta di accedere al fondo europeo rimpatri o ancora vogliamo imporre la distribuzione in Europa dei clandestini agli Stati che non li vogliono e non far cessare mai questa invasione?? Anche stamattina una nave di Save the Children scarica naufraghi nei nostri porti. Ma questa nave che bandiera batte? E se è una organizzazione internazionale non li puo” riportare in Africa in uno Stato sicuro???

  4. Visto che pago il canone io la televisione la tengo sempre accesa se non ti dispiace. Di sicuro dei danni li fa, ma ai politici verso i quali si perde ogni giorno la fiducia, come nei confronti di Renzi che si era presentato brillantissimo e molto intelligente, ma che ha fatto affondare la fiducia verso di lui insieme ai gommoni degli immigrati nel mediterraneo, e che di immigrazione non parla mai, quando uno dei principali problemi degli italiani è proprio quello dell’invasione. Mai una parola di conforto a quei cittadini che non vogliono accoglieri e che è loro diritto non farlo se come emerge dalla direttiva europea questi falsi profughi andrebbero tenuti in luogi protetti e privati della libertà di circolare tra la gente come invece viene consentito loro di fare impropriamente. Nemmeno l’opposizione che in Europa è al Governo poi si sta dimostrando degna di fiducia, se sull’immigrazione/in vasione non mette al corrente gli italiani del contenuto delle direttive che scrivono e non contesta la gestione assurda e in piena lesione della sicurezza che si sta mettendo in atto!!! Piu’ che guardare la TV Fa piu’ male sapere che paghiamo 20mila euro al mese i nostri rappresentanti politici che non tutelano per nulla la nostra sicurezza e stanno nella gran parte dei casi dalla parte di chi ci invade !!!

RISPONDI