Martedì Piattaforma Civica porta a Brescia gli Angeli del bello

0

Piattaforma Civica e X Brescia Civica organizzano un incontro con Giorgio Moretti, fiorentino e presidente della fondazione Angeli del Bello. L’incontro è fissato per martedì 22 novembre alle 20,45 nella sala Piamarta dell’oratorio di San Faustino quando Giorgio Moretti sarà a Brescia per presentare l’esperienza degli Angeli del Bello, volontari che in questi anni si sono curati di combattere il degrado urbano in una città importante e ricca d’arte come Firenze. Piattaforma Civica e X Brescia Civica hanno organizzato questo incontro per far conoscere a tutti i cittadini esperienze vincenti di altre città e un particolare invito sarà rivolto ai protagonisti delle vita nei quartieri di Brescia a cominciare dai Presidenti dei consigli e dai Consiglieri. L’auspicio delle due compagini civiche è che l’entusiasmo che muove Angeli del Bello, associazione di volontari che organizzano interventi concreti, possa contagiare molti anche a Brescia. Proprio questo spirito anima l’incontro con il fondatore e presidente Giorgio Moretti che da Firenze ci porterà la testimonianza di come i cittadini rispondono all’invito di occuparsi in maniera attiva e disinteressata del bene comune, di come è possibile fare più bella la città in cui viviamo, di come giovani e anziani possano diventare risorsa e motore dell’iniziativa. Parteciperà all’incontro anche Stefano Dindo, presidente della neonata filiale di Verona degli Angeli del Bello.

Qualche informazione su Angeli del bello (www.angelidelbello.org)

La Fondazione “Angeli del Bello” è una Fondazione di Partecipazione che nasce nel 2010 su iniziativa di due Soci Fondatori “per promuovere e coordinare progetti e azioni di volontariato volti a migliorare il decoro e la bellezza di Firenze” . Nel 2014 diventa una onlus. Più di 2000 volontari: cittadini privati, scuole, università per stranieri e associazioni si sono unite per rendere più bella e decorosa la città e per promuovere l’educazione al senso civico. L’esperienza è così sintetizzata dal Presidente Moretti: “L’amore per Firenze, la voglia di mettersi in gioco. Fare azioni concrete per la città. Essere sulla strada. Riconoscibili. Punto di riferimento certo. Ecco cosa sono i volontari degli Angeli del Bello. Una miscela di pazienza e determinazione per la cura e il decoro della città. …Cosa ci muove: la passione civile, la voglia di non arrenderci. Il “bene comune” siamo noi: pubblico e privato. Le nostre azioni quotidiane rendono la nostra città, il nostro paese, un bene collettivo del quale tutti siamo partecipi. Non sono gli altri che possono e devono fare qualcosa ma siamo noi”. Nel 2014 sono nati gli Angeli del Bello anche a Figline Valdarno, a Empoli, a Montecatini, a Pontassieve e nel 2016 a Verona

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY