Bello Figo, dopo Brescia show cancellato anche nel Mantovano

0

Avrebbe dovuto esibirsi per il Veglione di Capodanno a Borgo Virgilio, nel Mantovano, ma lo Youtuber Bello Figo ha ricevuto un altro no. Dopo la cancellazione del concerto alla Latteria Molloy di Brescia lo scorso 14 dicembre, l’artista ha subito un’altra cancellazione del suo spettacolo, ma il motivo è sempre lo stesso: questione di sicurezza.

Secondo quanto riporta la Gazzetta di Mantova, "il sindaco di Borgo Virgilio ha incontrato e gli organizzatori, il presidente della Polisportiva Paolo Caleffi, il consigliere delegato alle attività giovanili Edoardo De Berti, il comandante della stazione locale dei carabinieri e hanno deciso di non privare i ragazzi della festa, "ma la festa avverrà con molta sorveglianza – chiarisce il sindaco Alessandro Beduschi – destinata ad un pubblico di ragazzi delle superiori, evitando l’esposizione a rischi di ordine pubblico con la presenza dello youtuber Bello Figo. Non si tratta di alcun tipo di censura, ma la volontà di tutelare i giovani e l’ordine pubblico in una serata già di grande tensione come quella dell’ultimo dell’anno. Questa decisione è coerente con le regole iniziali che volevano una rigorosa sicurezza". 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Un atto di buon senso, certo si trattava di spettacolo, deprimente e stupido, offensivo per chiunque abbia il buon senso e del rispetto, indipendentemente che si tratti di un italiano od un immigrato.

  2. CONCORDO.Bello Figo altro non faceva che raccontare in una canzone la verità, mettendo in evidenza quanto siano stati ingenui e creduloni tutti coloro che hanno creduto e voluto far credere agli italiani che chi arriva coi barconi fossero tutti profughi che scappano dalla guerra. Ci hanno abbindolato e mentito alla grande!!!!

  3. Abbiamo i terroristi in casa, che minacciano di morte ed impediscono spettacoli. Veramente grave che non siano stati individuati i responsabili. Io cercherei tra i commentatori razzisti.

LEAVE A REPLY