Rovato, anziana rapinata con pistola… dal nipote

9
Un'anziana disperata
Un'anziana disperata

 

Ha suonato alla porta della 85enne e quindi, con il volto coperto, le ha puntato una pistola alla testa, facendosi consegnare la fede nuziale. E’ accaduto a Rovato, dove il pronto intervento dei carabinieri ha portato allo scoperto una situazione paradossale. L’autore della rapina, infatti, era il nipote – italianissimo – della donna, persona nota ai militari per una serie di reati legati alla tossicodipendenza. Ma stavolta si è spinto oltre. A farlo cadere nella rete i suoi precedenti e le telecamere della zona. Quando i carabinieri lo hanno fermato, il giovane aveva ancora con sé la pistola (una replica di Beretta caricata a salve senza tappino) e la fede. Un oggetto che aveva soprattutto valore affettivo per la vedova.

Comments

comments

9 COMMENTS

  1. Magari aveva un debito con il Comune di Rovato. Sono in tanti lì che devono soldi al Comune . Invece di rapinare la nonna, ti facevi eleggere ed eri a posto.

  2. Scusare ma cosa c’entra scrivere “dove sono i leghisti?”.
    Poverin i mi fate pueta’ tanto vivete male. Fate una trombato di più ed una …. di meno.

LEAVE A REPLY