Desenzano, turista russo abbatte due cabine telefoniche con l’auto e scappa

0
Bsnews whatsapp
Russo in vacanza, ubriaco, abbatte e demolisce due cabine telefoniche a Desenzano e poi scappa. E’ accaduto la notte di domenica scorsa quando una volante del Commissariato di Desenzano, durante il normale servizio di perlustrazione, notava il grave danneggiamento di due cabine telefoniche pubbliche Telecom vicino alla stazione FS di Desenzano.
 
Le indagini svolte, tramite la visione delle telecamere della video sorveglianza cittadina, hanno permesso di ricostruire i fatti ed accertare che il grave danno era stato provocato da un’autovettura Range Rover con targa russa che a forte velocità aveva investito le cabine e poi si era data alla fuga. Intuendo che alla guida potessero esserci turisti presenti sul territorio gardesano per trascorrere le vacanze Natalizie e non avendo a disposizioni le banche dati del Paese Russo per trovare il proprietario della macchina, gli uomini della Polizia di Stato hanno effettuato verifiche nelle singole strutture alberghiere presenti sul territorio individuando il veicolo in questione in un residence di Desenzano.
 
L’autovettura presentava evidenti danni nella parte anteriore tali da comprovare il violento urto con le cabine telefoniche. L’uomo alla guida pè stato identificato come un cittadino russo di anni 40  residente a Mosca e qui per trascorrere un breve periodo di ferie con altri amici. L’uomo, verosimilmente sotto l’effetto di bevande alcoliche assunte in occasione delle celebrazioni di festività ortodosse, alla guida del potente veicolo dopo aver sbandato era fuoriuscito dalla sede stradale sormontando il marciapiede, finendo la corsa contro le cabine telefoniche.
 
Il turista risponderà del danneggiamento delle due cabine.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI