Brescia, vola l’export in Usa. Massetti (Confartigianato): preoccupati da Trump

0
Eugenio Massetti
Eugenio Massetti

L’export da Brescia verso gli usa vola. Gli Stati Uniti d’America – secondo i dati diffusi da Confartigianato – sono il terzo paese partner dopo Francia e Germania per valore dell’export nel manifatturiero lombardo e i tre quarti del mercato lo fanno quattro province: Milano con il 42,8%, Brescia con il 12,8% (in crescita del 9,8 sull’anno precedente), Monza-Brianza con il 10,1% e Como con l’8.9%.

Per la Leonessa, in particolare, su un totale manifatturiero di export verso gli USA che vale 940 milioni di euro (dati cumulati dal IV trim. 2015 al III trim 2016), l’export da parte delle MPI rappresenta una quota del 33,6%, cioè 316 milioni di euro, con una variazione tendenziale di + 9,8%. Di questi: 231 milioni provengono da prodotti in metallo, esclusi macchinari e attrezzature, 25 da prodotti alimentari, 19 da articoli di abbigliamento, 14 da prodotti alimentari, 8 da mobili.

Da qui le preoccupazioni del presidente Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Masetti sulla svolta di Trump.

«I segnali che arrivano dai mercati internazionali sono incerti. Il mercato Usa assume una specifica rilevanza dato che l’Italia è il primo Paese fornitore europeo degli Stati Uniti d’America per prodotti realizzati nei settori a maggior concentrazione di MPI. Inoltre tutte le imprese del made in Italy sono interessate dal prospettato cambio di rotta delle politiche commerciali della nuova amministrazione Trump. È del 23 gennaio scorso, infatti, il memorandum del Presidente americano che ritira gli Stati Uniti dai negoziati Trans-Pacific Partnership evidenziando che è intenzione dell’Amministrazione Usa sviluppare accordi commerciali bilaterali volti a “promuovere l’industria americana, proteggere i lavoratori americani e aumentare i salari americani”».

LEGGI, GRATIS, LA NOTIZIA COMPLETA E I DATI DI CONFARTIGIANATO SU BRESCIA2, IL NUOVO MAGAZINE DI ECONOMIA E FINANZA IN PROVINCIA DI BRESCIA

Comments

comments

LEAVE A REPLY