Disabili e lavoro, se ne parla giovedì in Aib

0
Disabili e lavoro in Aib
Bsnews whatsapp

Le cooperative sociali come partner delle imprese per favorire il collocamento al lavoro delle persone disabili. A seguito delle modifiche introdotte dal Jobs Act, a cominciare dall’inasprimento delle sanzioni per le aziende inottemperanti fino all’obbligo di assumere un disabile anche per le realtà di minori dimensioni, Associazione Industriale Bresciana dedica un seminario per approfondire il tema dell’affidamento di commesse di lavoro alle cooperative di tipo B. L’incontro, dal titolo “Collocamento al lavoro dei disabili e convenzioni ex art. 14”, si terrà giovedì 9 febbraio alle 17.00 nell’auditorium Beretta di AIB (via Cefalonia, 62 – Brescia).

“Vogliamo puntare l’obiettivo su una tematica fino a oggi poco discussa come quella del collocamento obbligatorio delle persone disabili e svantaggiate, che invece assume grande rilevanza per le imprese, dopo l’entrata in vigore del Jobs Act. – spiega Roberto Zini, consigliere delegato di AIB a Zone, Settori e Sviluppo associativo –. Grazie alla collaborazione con Confcooperative, offriremo quindi una panoramica completa della materia, analizzandone dapprima le novità sul versante normativo, per poi passare in rassegna i servizi offerti da alcune cooperative con una consolidata esperienza nel settore, per chiudere con diverse testimonianze di imprese, che da tempo si avvalgono di questi servizi, da quelli tradizionali di pulizie e manutenzione del verde ai più innovativi in ambito informatico. Il collocamento al lavoro dei disabili non ha a che fare solo con gli adempimenti di legge, ma rappresenta per le imprese un’occasione di crescita e miglioramento sul fronte della responsabilità sociale”.

A coordinare i lavori del seminario sarà il consigliere delegato di AIB, Roberto Zini, che introdurrà gli interventi di Rubina Nolli (responsabile area Lavoro, previdenza, assistenza legale e sburocratizzazione AIB) sulle novità del Jobs Act e di Marco Menni (presidente Confcooperative Brescia), sul ruolo della cooperazione sociale nel lavoro dei disabili.
I servizi offerti dalle cooperative sociali di tipo B saranno quindi illustrati da Francesco Luzzardi (dg Gabbiano Lavoro), Daniele Gazzorelli (consigliere Consorzio Tenda), Massimo Cavagnini (presidente Consorzio Solco Brescia), Marco Omodei (ad La Bottega Informatica).
Porteranno infine la testimonianza delle imprese Alessandra Adamoli (responsabile area Contract management A2A Energia), Gabriele Belsito (responsabile Hr Sirap Gema), Margherita De Angeli (dg Terme e Grandi Alberghi di Sirmione), Giancarlo Gervasoni (ad Zerouno Informatica).

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI