Girelli: Poste in tilt, urgono chiarimenti dal Governo

0
Postino
Postino

“Su tutto il territorio lombardo le cose sono andate man mano peggiorando: il caos di Poste italiane sta coinvolgendo sempre più province ed è acuto nel bresciano”. A dirlo è il consigliere regionale del Pd Gianantonio Girelli, che chiede un incontro con Poste e Governo sottolineando che “il rischio – lo aveva già denunciato il Pd, a seguito dell’ultima audizione in Commissione Attività produttive – è di portare al collasso l’intero sistema”.

“A seguito delle ultime notizie di cronaca che abbiamo appreso a mezzo stampa, dalle quali emergerebbe un aumento dei disguidi e delle segnalazioni per le mancate consegne, con proteste da parte degli utenti, chiediamo chiarimenti al sottosegretario alle Riforme istituzionali, agli enti locali, alle sedi territoriali e alla programmazione Nava, che da mesi sta seguendo la partita e, a nostra volta, ci attiviamo per richiedere al più presto un incontro con i vertici di Poste italiane per fare il punto su una situazione che ci sembra sia ormai sfuggita di mano”, dice Girelli.

Comments

comments

LEAVE A REPLY