Martedì torna il consiglio regionale. Si discute anche di telecamere negli ospizi

0
Consiglio Regione Lombardia
Consiglio Regione Lombardia

Il Presidente Raffaele Cattaneo ha convocato il Consiglio regionale per martedì 14 febbraio (ore 10-20) con all’ordine quattro progetti di legge: l’istituzione della rete escursionistica lombarda (relatore Antonello Formenti, Lega Nord); l’erogazione di contributi regionali per l’installazione di sistemi di videosorveglianza all’interno delle Residenze Sanitarie per Anziani e Disabili in Lombardia, con l’obiettivo di prevenire maltrattamenti e furti (relatrice Elisabetta Fatuzzo, Partito Pensionati); il mutamento delle circoscrizioni comunali di Arese e Bollate all’interno della Città Metropolitana di Milano (relatore Lino Fossati, Lista Maroni); l’incorporazione del Comune di Felonica nel Comune di Sermide in provincia di Mantova (relatrice Anna Lisa Baroni, Forza Italia).

L’assemblea regionale lombarda sarà quindi chiamata a deliberare sull’adozione della procedura d’urgenza richiesta dal gruppo della Lega Nord (primo firmatario Massimiliano Romeo) per la trattazione del progetto di legge che dispone il differimento al 30 giugno 2017 del termine per l’installazione dei sistemi di termoregolazione e contabilizzazione autonoma del calore, uniformando così la normativa regionale a quella nazionale.

In conclusione all’ordine del giorno anche tre mozioni, già inserite all’ordine del giorno della precedente seduta del 7 febbraio ma non ancora trattate, che riguardano i seguenti temi: la tutela delle zone di ricarica degli acquiferi profondi e delle zone ad alta vulnerabilità degli acquiferi in provincia di Mantova (primo firmatario Massimiliano Romeo, Lega Nord); l’attuazione della legge per il trasporto pubblico locale (primo firmatario Enrico Brambilla, PD); la situazione dei cittadini lombardi detenuti all’estero (primi firmatari Mario Mantovani, Forza Italia, e il Vice Presidente del Consiglio Fabrizio Cecchetti, Lega Nord).

Comments

comments

LEAVE A REPLY